maniaci ingroia

Caso Maniaci: “Vogliono fermarmi. Da Fava pretendo scuse”

di - 6 maggio 2016

Palermo – Il direttore di Telejato si difende: “Avete letto le carte? Non ci sono reati se no mi avrebbero arrestato. Al telefono sono sboccato”. Il gip lo interroga sulle intercettazioni in cui chiede ai sindaci di Partinico e di Borgetto delle somme di denaro. Ingroia: “Si voleva marchiare Maniaci ma i magistrati delle misure

Close