Torna in carcere Alfio Arcodia 

di - 13 maggio 2017

San Marco d’Alunzio – I carabinieri della stazione di Sant’Agata hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere nei confronti di Arcodia Alfio, 61enne di San Marco d’Alunzio, già agli arresti domiciliari, assistito dall’avvocato Giuseppe Mancuso, poiché ritenuto responsabile del reato di tentato omicidio aggravato. Il provvedimento  è stato emesso dal Giudice del

Da ex Opg a carcere. Ma serve altro personale. Interrogazione alla Camera di Villarosa

di - 21 aprile 2017

Barcellona – La trasformazione in carcere dell’ex OPG è in corso da tempo. Non è stata un’operazione facile e nemmeno particolarmente veloce. Basti pensare che l’approvazione dell’ODG a prima firma Villarosa risale al “lontano” luglio 2014. Da novembre 2016, la struttura carceraria Barcellonese è diventata Casa Circondariale, quindi una vera struttura complessa, suddivisa in tre

Carcere, nuova aggressione a un medico penitenziario

di - 28 marzo 2017

BARCELLONA – Un altro medico aggredito in carcere. E’ successo ieri. Il sanitario stava svolgendo la sua regolare attività assistenziale, quando è stato aggredito senza motivo da un detenuto. E’ il secondo grave episodio nel giro di 15 giorni, come informa la FIMMG settore medicina penitenziaria.   “Dopo il primo, già molto grave, si erano

Medico riporta trauma in un occhio dopo l’aggressione di un detenuto

di - 13 marzo 2017

BARCELLONA – Brutale aggressione ai danni di un medico in servizio presso la casa circondariale. Il sanitario si stava avvicinando a un detenuto per una visita, quando lo stesso lo ha assalito con efferata violenza, procurandogli un grave trauma in un occhio. Il medico è stato trasportato per le cure del caso presso l’Ospedale “Fogliani”

Rimane in carcere l’autore del furto al tabacchino. “Ero il palo”.

di - 24 febbraio 2017

Mirto – Stamattina al tribunale di Patti – innanzi al Gip dott. Andrea La Spada – si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto di Fasone Giuseppe, arrestato il 23 febbraio alle ore 4:45 circa dai CC di Sant’Agata di Militello per furto in concorso ai danni di un tabacchino di Mirto e ricettazione di un’autovettura Audi

“Doppia Sponda”: Braccati dai Carabinieri si costituiscono in carcere altri due

di - 20 gennaio 2017

Messina – Si sono costituiti, nella mattinata di oggi, CALECA Giuseppe, nato a Partinico (PA), cl. 1987 e CUTE’ Alessandro, messinese, cl. 1994, i due soggetti resisi irreperibili a seguito dell’operazione “Doppia Sponda” condotta ieri dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Messina. Sentendosi braccati dai militari dell’Arma i due si sono presentati stamane in carcere e

Violenza sessuale su undicenne. Operaio santagatese finisce in carcere

di - 14 gennaio 2017

Sant’Agata Militello – In carcere il santagatese Antonino Scaglione, condannato in appello a 5 anni ed un mese di reclusione per il reato di violenza sessuale su minore. La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto dal legale Alessandro Pruiti e, dichiarando definitiva la pena comminata in secondo grado, ha disposto il trasferimento

Riesame “Triade” – Scarcerato Costanzo Zammataro. Quasi tutti rimangono in carcere

di - 3 agosto 2016

Patti – Il tribunale del riesame ha rigettato le richieste di scarcerazione per gli arrestati dell’operazione “Triade”. I tortoriciani Antonio Musarra Pecorabianca, Carmelo e Sebastiano Galati Massaro rimangono in carcere come gli appartenenti ai clan di Barcellona e e Milazzo. In libertà, su richiesta dei legali Pruiti e Todaro, Antonino Costanzo Zammataro e obbligo di

Close