Eccellenza: colpaccio Rocca, super Mincica salva il Città di Sant’Agata

di - 16 gennaio 2017

Capri Leone – Molto interessante il diciassettesimo weekend del campionato di Eccellenza “B”. Messinesi altalenanti, con grandi sorrisi soprattutto per Rocca di Capri Leone e Milazzo. Il Città di Sant’Agata capolista si salva a Biancavilla con super Mincica mentre continuano a perdere Pistunina e Torregrotta. Partiamo dal “Bacigalupo” di Taormina, dove va in scena il

Serie D: la Cavese stoppa l’Igea, terza rinuncia per il Due Torri

di - 16 gennaio 2017

Barcellona P. G. – Non basta il cuore all’Igea Virtus di Peppe Raffaele per passare indenni dal “Lamberti” di Cava de’ Tirreni: la Cavese, vicecapolista del torneo di Serie D “I”, vince 1-0 il big match della diciannovesima giornata e si riporta a -3 dai barcellonesi, con una gara da recuperare. Terza rinuncia, intanto, per

La Santangiolese riparte dai 3 punti, 2-0 sul Gangi

di - 13 gennaio 2017

Brolo – Si apre al Comunale di Brolo il 2017 della Santangiolese, vista l’impraticabilità persistente del “R. Caldarera” di Sant’Angelo di Brolo, in seguito alle abbondanti nevicate dello scorso fine settimana. Ospite della quarta forza del campionato è il Città di Gangi, fanalino di coda del girone B di Promozione e rinvigorito dall’arrivo in panchina

Eccellenza: S. Agata rullo compressore, il Milazzo non molla, Rocca ok

di - 8 gennaio 2017

Milazzo – Weekend positivo per le formazioni messinesi impegnate nel girone B di Eccellenza. Il S. Agata travolge 5-1 il fanalino Torregrotta nel derby del sabato, il Milazzo supera 2-1 il Viagrande mentre al Rocca va l’altro derby di giornata, quello col Pistunina, sempre per 2-1. Sconfitto lo Sporting Taormina ad Acireale. Nell’anticipo del sabato

Spadaforese in campo per ricordare Eugenio Parisi

di - 5 gennaio 2017

Spadafora – Il ricordo di Eugenio Parisi ancora vivo nella comunità spadaforese. Nessuno ha dimenticato il dirigente, responsabile del settore giovanile della Spadaforese, barbaramente ucciso a Messina nel febbraio del 2007 da un giocatore della formazione juniores che aveva accompagnato a casa. Eugenio era un uomo buono e mite. Amava profondamente i colori gialloneri che aveva

Close