Operatori in sciopero, pedaggio “gratis” fino a Capodanno?

di - 28 dicembre 2016

Messina – Da stasera alla 22 fino alle 22 della notte di San Silvestro, nei caselli autostradali della Messina-Catania, Messina-Palermo e Siracusa-Gela potrebbe non pagarsi il pedaggio. L’annuncio è arrivato dal sindacato Cub di Messina che in una nota stampa ha elencato i motivi della protesta. “Gravi violazioni riguardanti la mancata sicurezza sui posti di lavoro”, durante

Fermato con 3 kg di cocaina al casello dell’A18

di - 9 dicembre 2015

CATANIA  – La Polizia di Catania ha arrestato Rizieri Cua, 50 anni, con l’accusa di detenzione e trasporto di cocaina. Gli agenti hanno appreso che sarebbe giunto in centro un corriere proveniente dalla Calabria a bordo di una Fiat Panda di colore bianco con un ingente carico di cocaina. Quindi è stato predisposto, sin dalle

Il presidente Faraci: “Il CAS è vittima della frana non responsabile”

di - 7 ottobre 2015

Roccalumera – Il presidente del Consorzio Autostrade Sicilia Rosario Faraci in un comunicato stampa risponde alle dichiarazioni ed alle prese di posizione del mondo politico regionale dopo la frana che ha interrotto la viabilità sulla A/18 all’altezza di Roccalumera. “Le ultime dichiarazioni di alcuni politici mi spingono ad una precisazione dovuta al ruolo che ricopro,

Ripristinato il doppio senso di circolazione sulla A/18

di - 6 ottobre 2015

Roccalumera – E’ stato ripristinato il doppio senso di circolazione nella carreggiata lato mare della tratta Roccalumera-Giardini Naxos, pertanto tutti gli automezzi potranno circolare in entrambe le direzioni di marcia. La decisione – portata al tavolo del Comitato per la Viabilità della Prefettura di Messina riunitosi alle ore 9 – è scaturita dal sopralluogo effettuato (oggi

”Frana causata da lavori abusivi su collina”

di - 6 ottobre 2015

Roccalumera – Potrebbe essere stata causata dal movimento terra a monte dell’autostrada A18 Messina–Catania la frana che si è abbattuta sulle due corsie dell’arteria. Lavori che, secondo quanto stanno verificando i tecnici del Consorzio autostrade siciliane (Cas), sarebbero stati eseguiti sulla collina da privati per la costruzione di immobili abusivi. Intanto, una delle carreggiate è

Close