salerno

Il Tar accoglie il ricorso di Salerno. “Ingiustificato intervento in autotutela del Comune”

di - 2 dicembre 2016

Acquedolci – Violazione edilizia, il Tar accoglie il ricorso dell’ex consigliere Giuseppe Salerno La terza Sezione del Tar di Catania ha decretato l’illegittimità del provvedimento emanato nel dicembre 2014 dal dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale di Acquedolci con il quale si intimava la sospensione dei lavori in merito ad alcune opere effettuate dall’ex consigliere comunale nel

premio-paterno-a-comandante-vigili-acquedolci

Hanno salvato una donna e gli automolisti dallo scoppio di una bombola del gas. Premiati a Paternò

di - 28 novembre 2016

Acquedolci – Premio “Idria 2016”, conferito a Paternò, nella chiesa di Santa Barbara, al comandante della stazione di Acquedolci Salvatore Porracciolo ed al vicebrigadiere Sarino Gaetano Dodeci. L’iniziativa di carattere nazionale, giunta all’ottava edizione, organizzata dal comune di Paternò con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Difesa, ha visto

ambulanza

Donna cade dal balcone, possibile suicidio ad Acquedolci

di - 8 novembre 2016

Acquedolci – Una tragedia si è consumata poco fa ad Acquedolci. Una donna ha perso la vita cadendo dal balcone. La donna di circa sessant’anni è caduta dal balcone della sua abitazione, al secondo piano di una palazzina del centro tirrenico. La vittima pare soffrisse di crisi depressive ma sono ancora sconosciuti i motivi che avrebbero

scuola-acquedolci-01

Niente sdoppiamento per la classe “pollaio”. Lo ha deciso il TAR

di - 21 ottobre 2016

Acquedolci – Il TAR rigetta ricorso classe “pollaio” dunque non ci sarà sdoppiamento della classe. Si è pronunciato il TAR sulla questione del numero degli iscritti ritenuto dai genitori eccessivo all’interno della classe a tempo normale della scuola di primo grado “G. Verga”. La decisione sul ricorso presentato dagli stessi genitori è stata quella di rigettarlo che

scuola-acquedolci-01

Sarà il TAR a risolvere la questione “classi pollaio”? Il 18 ottobre si pronuncerà

di - 30 settembre 2016

Acquedolci – Si pronuncerà il prossimo 18 ottobre il TAR chiamato a risolvere la questione del numero degli iscritti ritenuto dai genitori eccessivo all’interno della classe a tempo normale della scuola di primo grado “G. Verga”. Nei giorni scorsi inoltre è stato convocato il consiglio d’istituto, nel corso del quale è stata deliberata l’applicazione, per risolvere

protesta-bambini-acquedolci-04

Entrano in classe i bambini della protesta del “pollaio”. Richiesto intervento dell’ASP

di - 19 settembre 2016

Acquedolci – Stamattina è entrata  regolarmente in classe la I B dell’istituto secondario di primo grado “G. Verga” di Acquedolci, dall’inizio dell’anno scolastico gli alunni avevano disertato i banchi di scuola ed avviato insieme ai genitori una vibrante protesta, contestando che 33 studenti, di cui due diversamente abili,  fossero troppi  per stare all’interno di un’unica

bianca-fachile-03

Protesta bambini Acquedolci – Oggi alle 16 consiglio d’istituto

di - 16 settembre 2016

Acquedolci – E’ attesa per le prossime ore una decisione definitiva sulla vicenda che riguarda la scuola secondaria di primo grado. Potrebbe essere determinante l’incontro fissato per questo pomeriggio alle 16 con il dirigente dell’istituto Bianca Fachile. sono 50 i bambini iscritti quest’anno e 18 di loro hanno richiesto un orario prolungato mentre i rimanti

protesta-bambini-acquedolci-06

Pretesta bambini, parla la dirigente Fachile: “Non ho annullato sdoppiamento e non sono per il sorteggio”

di - 15 settembre 2016

Acquedolci – Continua la protesta dei genitori della scuola secondaria di primo grado ma la dirigente Bianca Fachile vuole chiarire la sua posizione visto che qualche fraintendimento e diverse incomprensione sembra si siano già verificate. Bianca Fachile, dirigente dell’istituto scolastico di Acquedolci non è per il sorteggio dei ragazzi che vede come ultima opzione possibile

Close