tribunale_pp

TRIBUNALE: D’ALIA INTERROGA IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA


Il Sen. Gianpiero D’Alia, Capogruppo UDC al Senato, ha presentato una interrogazione al Ministro della Giustizia in merito alla paventata soppressione del Tribunale di Sant’Agata Militello. Nell’interrogazione, D’Alia, ricorda che secondo quanto disposto dall’art. 1, comma 2, lettera b), il nuovo assetto territoriale degli uffici giudiziari dovrà tenere conto “dell’estensione del territorio, del numero degli abitanti, dei carichi di lavoro e dell’indice delle sopravvenienze, della specificità territoriale del bacino di utenza, anche con riguardo alla situazione infrastrutturale”. E considerato che:
-il Comune di Sant’Agata Militello, possiede un consistente carico di lavoro presso il tribunale, addirittura maggiore di quello della sede principale di Patti;
-il territorio dei Nebrodi, nel quale il comune di Sant’Agata Militello occupa una posizione geograficamente centrale e nevralgica, è caratterizzato da una conformazione che si sviluppa dal litorale alla montagna, nonché da un sistema di mobilità complesso e da un deficit infrastrutturale accentuato negli ultimi anni da diffusi fenomeni di dissesto idrogeologico che hanno interessato il territorio;
-Sant’Agata Militello è Comune capofila di quasi tutte le aggregazioni sovracomunali del territorio ed anche sede di istituzioni e servizi comprensoriali quali Agenzia delle entrate, Monte Paschi Serit, ospedale, ambulatori dell’Azienda sanitaria provinciale, INPS, INAIL, sezione circoscrizionale per l’impiego (SCICA), compagnia dei Carabinieri, commissariato di Polizia, sezione di Polizia stradale, sezione di Polizia ferroviaria, tenenza della Guardia di finanza, distaccamento Vigili del fuoco, ufficio circondariale marittimo recentemente istituito dal Governo Monti, sede di uffici decentrati della Provincia regionale di Messina;
-la paventata soppressione del tribunale di Sant’Agata Militello ha destato la reazione della categoria degli avvocati, i quali hanno proclamato, nei mesi scorsi, lo stato di agitazione con riserva di intraprendere ulteriori forme di protesta;
-la prospettata soppressione comporterebbe altresì gravi ripercussioni sull’utenza anche per i disagi generati dalla maggiore distanza, e quindi da maggiori tempi e costi, per raggiungere la sede del tribunale di Patti;

Il Sen. D’Alia chiede al Ministro di tenere in debita considerazione tutti gli elementi in sede di esercizio della delega per la revisione delle circoscrizioni giudiziarie nel nostro comprensorio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close