caracciolo_pp

EROSIONE SPIAGGIA: IMMAGINI ALLARMANTI


Quello che vedete nelle foto è ciò che rimane del tratto di spiaggia sotto Piazza Caracciolo, nelle vicinanze del Faro. Sembra incredibile ma è proprio così. In effetti sul lungomare Andrea Doria quella era l’ultima zona rimasta, sino allo scorso anno, con spiaggia a sufficienza per far ricordare decenni ormai passi del litorare orlandino, tanto che l’amministrazione comunale ci ha anche organizzato due eventio importanti come il tour di Beach Volley e 105 on the beach. Oggi rimane una misera lingua di sabbia che lambisce il muro a protezione della strada.

Immagini che rimangono impresse e che rattristano non poco. Proprio in quel tratto sorgeva sino alla scorsa estate uno dei lidi più frequentati nelle ore diurne, “Il Paradise” che sinceramente dovrà sudare parecchio prima di riuscire a posizionarsi anche la prossima, imminenete, stagione turistica vista la poca spiaggia rimasta a disposizione.

Le teorie sulla continua erosione del litorale orlandino sono tante e diverse tra loro. Di fatto, però, una soluzione non è stata ancora trovata. Quella di posizione dei pennelli tra la via Pirandello ed il “Klacson” per interderci si è rivelata devastante vedendo cosa è successo al faro.

Siamo ormai alle porte di aprile e la stagione turistica è davvero vicina. E’ la spiaggia che si allontana, si sposta, modificando radicalmente l’aspetto del meraviglioso lungomare di Capo d’Orlando, rimasto nei ricordi di chi rimpiange tempi passati.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close