Cominciato oggi il dibattimento su processo sulla violenza sessuale di gruppo a Brolo

Brolo – E’ cominciato oggi il dibattimento relativo al processo sulla violenza sessuale di gruppo che si verificò a Brolo nel febbraio 2014 e che vede imputati quattro ragazzi di Brolo e Sant’Angelo di Brolo.

Ha avuto inizio oggi il dibattimento e sono stati sentiti i primi quattro testi della pubblica accusa tra cui il CTU dottoressa Lo Menzo sentita con l’incidente probatorio e che all’epoca dei fatti fece una perizia psichiatrica sulla presunta vittima dell’abuso. Il processo è stato rinviato al 14 luglio 2017 per sentire altri 2 testi del Pubblico Ministero. In totale sono 6 gli imputati del procedimento. Quattro maggiorenni e due minorenni.

L’11 febbraio scorso, una sedicenne si trovava all’Istituto Alberghiero di Brolo e stava assistendo ad un’assemblea in compagnia di una coetanea di Sant’Angelo di Brolo. La ragazzina, che soffre di un leggero deficit mentale, invitata dall’amica ad uscire dalla scuola per fare un giro in macchina con dei ragazzi più grandi, avrebbe acconsentito, inconsapevole di ciò cui stava andando incontro. Tra l’altro, sembra che la sedicenne sarebbe stata introdotta nell’autovettura invogliata proprio dalla compagna.

Dopo, la ragazzina sarebbe stata lasciata alla stazione ferroviaria di Brolo, dove avrebbe dovuto prendere il treno per tornare a casa. Prima, però, una visita di altri due giovani che, rinchiusa nel bagno la vittima, avrebbero cercato ancora una volta di abusare di lei.

Tutti gli imputati sono difesi dagli avvocati Occhiuto, Lo Presti, Magistro e Ligato.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close