Tragedia alla Targa Florio Due morti in un incidente

Palermo – Lo schianto a Piano Battaglia. La Bmw Mini Cooper della coppia Amendolia-Amendolia ha investito un commissario di gara. Morto anche il pilota, ferito il navigatore, padre e figlia. Gara sospesa.

Due persone hanno perso la vita nel corso della seconda giornata della Targa Florio, l’antica competizione automobilistica partita ieri da Palermo. Si tratta di un commissario di gara e il pilota di un’auto in gara.

Il commissario di gara Giuseppe Laganà è stato travolto da un mezzo uscito fuori strada, durante la prova speciale a Piano Battaglia. Inutili i soccorsi anche per il pilota, che stava percorrendo uno dei tornanti. L’incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno: a rimanere ferito anche il navigatore, immediatamente soccorso e trasferito all’ospedale.

“La prova speciale numero 4 “Castelbuono 1” delle ore 12.08 della 101esima Targa Florio è stata percorsa in trasferimento dagli equipaggi, che successivamente stanno raggiungendo il riordino di Campofelice di Roccella. La decisione della Direzione Gara è stata determinata dalla interruzione della PS 3 “Piano Battaglia 1”, spiegano dall’ufficio stampa della manifestazione.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close