carabinieri_pp

UN MALORE PER IL GIOVANE BENEDETTO VINCI. TROVATO SENZA VITA IN CAMERA


Si è trattato di un malore e non di suicidio. Così i carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello smentiscono le voci circolate sulla morte di Benedetto Vinci, il giovane santagatese qualche giorno fa ferito dalla sua ragazza. Benedetto è stato trovato all’interno della propria camera, nella sua abitazione, dai genitori, privo di vita circa un’ora fa (intorno alle 9.45). Il giudice non ha ancora deciso se disporre l’autopsia sul corpo del giovane Benedetto.

Lo scorso 5 marzo, Francesca Picilli, 27 anni di Sant’Agata Militello era stata arrestata per tentato omicidio. La ragazza sembra avesse ferito il fidanzato, proprio Benedetto Vinci, per futili motivi con un coltello all’altezza del torace.

A quanto pare, però, i due tragici eventi non sarebbero collegati tra loro. A stroncare la giovane vita di Benedetto Vinci un malore.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close