SVILUPPO_PP

FORUM SU DISAGIO GIOVANILE A BROLO


Venerdì 16 marzo a Brolo nella sala multimediale “ Rita Atria”, si terrà un forum sul disagio giovanile e l’inclusione sociale, promosso da “Città dei Nebrodi” che si svilupperà sul tema “Autoimprenditorialità e territorio” ed avrà come relatori anche la psicologa Daniela Giambersio, l’ingegner Francesco Casamento, la commercialista Tindara Gatani, il sociologo Calogero Sapone (nella foto di seguito). Modererà il dibattito l’Avv. Tiziana Ceravolo. Il progetto “Città dei Nebrodi: Inclusione e Sviluppo” è stato presentato nell’ottobre 2009 e successivamente approvato con il D.D n°1321 del 28/06/2010 pubblicato sulla GURS n. 35 del 06/08/2010.

Il progetto coinvolge 41 comuni, suddivisi in 5 macro aree territoriali della provincia di Messina, e abbraccia 5 distretti socio sanitari dell’hinterland, ovvero:
1) Capizzi;
2) Castel di Lucio, Mistretta, Motta d’Affermo, Pettineo, Reitano, S.Stefano di Camastra, Tusa;
3) Brolo, Ficarra, Floresta, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Patti, Piraino, Raccuja, San Piero Patti, Sant’Angelo di Brolo, Sinagra, Ucria;
4) Acquedolci, Alcara Li Fusi, Capo d’Orlando, Capri Leone, Caronia, Castell’Umberto, Frazzanò, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mirto, Naso, San Fratello, S. Marco d’Alunzio, San Salvatore di Fitalia, S.Agata Militello, Torrenova, Tortorici;
5) Cesarò, San Teodoro.

I partner del progetto sono il Comune di Capo d’Orlando in qualità di capofila e rappresentante di tutti i Comuni coinvolti, la Coo.Tur. Soc. coop., la Cooperativa Servizi Sociali e l’ Unione dei Nebrodi che si sono impegnati in egual misura alla realizzazione del progetto. La struttura del progetto è suddivisa in due annualità che affronteranno target e tematiche diversi. La prima annualità prevede lo svolgimento dei seguenti corsi con le rispettive sedi di svolgimento:

Operatore di Fattorie didattiche e del Turismo rurale sostenibile (Mistretta);
Addetto alla contabilità e all’inserimento dati (due edizioni) (Acquedolci, Castell’Umberto);
Ceramista/Decoratore (Patti);
I prodotti del Mare (Sea Therapy) (Capo d’Orlando).

Nella seconda annualità, invece, si terranno i seguenti corsi:
Operatore di Fattorie didattiche e del Turismo rurale sostenibile (Longi);
Addetto alla reception (Sant’Agata di Militello);
Grafico pubblicitario (due edizioni) (Capo d’Orlando, Patti);
Ceramista/Decoratore (Santo Stefano di Camastra).

Un progetto che si propone di agire sul fronte sia del rafforzamento dei saperi e delle competenze sia della rimozione di forme di discriminazione, così da innescare processi virtuosi di acquisizione della consapevolezza del sé (empowerment) nelle componenti più fragili del mercato del lavoro, in una logica finalizzata a sostenerne l’effettiva integrazione sociale ed occupazionale.

L’intera durata del progetto è di 24 mesi, nello specifico, ogni corso avrà una durata di 800 ore complessive di cui 320 ore d’aula, in cui i corsisti saranno impegnati ad apprendere le nozioni fondamentali e specifiche dei rispettivi corsi di formazione, e 480 ore di Work Experience, durante le quali i corsisti saranno chiamati a mettere in pratica le nozioni precedentemente acquisite in aula, presso delle aziende operanti nei rispettivi settori di riferimento.

Per avere maggiori informazioni sul convegno brolese 0941561224 Ufficio Turistico Comunale.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close