Settimo posto per la Wellnext santagatese nel “Let’s move for a better world 2017”

Sant’Agata Militello – “Let’s move for a better world 2017”, settimo posto in classifica nazionale per la Wellnext Società Sportiva Dilettantistica (SSD).

Con oltre 290 mila moves, ossia movimenti donati,  la Wellnext SSD, partner della Palasport Mangano è  uno dei pochi club presenti sul territorio siciliano a partecipare, in un contesto di oltre 500 iscritti in tutto il mondo, alla campagna sociale internazionale di Technogym dal titolo “Let’s move for a better world 2017”.

L’iniziativa si propone di diffondere un corretto stile di vita, contro i rischi della sedentarietà e dell’obesità. Ogni iscritto, ma anche tutti coloro i quali vorranno partecipare, faticando in palestra con la supervisione degli istruttori di fitness, potranno  scaricare sul totalizzatore le calorie consumate, i cosiddetti movimenti registrati dalle 30 macchine presenti,  fino al 31 marzo, contribuiranno all’ottenimento della soglia complessiva di 3 milioni di moves al raggiungimento della quale la Technogym si è impegnata a donare attrezzature e macchinari ad associazioni impegnate nel sociale sul territorio.

La Wellnext ha individuato a tal fine l’Unità Operativa di Pediatria del presidio ospedaliero di Sant’Agata Militello, ambulatorio per la prevenzione e la cura dell’obesità dell’età evolutiva, guidato dal responsabile medico Giuseppe Velardi, specializzato nella lotta all’obesità infantile, che riceverà un’attrezzatura del valore di cinque mila euro. Le malattie croniche legate all’inattività fisica sono diventate un problema globale a livello sociale ed economico, a tale scopo  Technogym ha ideato la campagna Internazionale “Let’s Move for a Better World”, orientata alla promozione di uno stile di vita più attivo.

Nella foto da sinistra Teresa Geraci, Giuseppe Spidalieri, Emanuela Floridia, Tiziana Di Carlo e Federica Frusteri.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close