I PUNTI DELL’ACCORDO DI PROGRAMMA

I consiglieri di minoranza Rosario Abate, Daniela Trifilò ed Edda Triscari, eletti nelle liste del PDl e “Movimento 25 giugno – Alleanza per Capo d’Orlando” in appoggio al candidato a Sindaco Renato Mangano alle ultime amministrative (lo stesso che aveva stretto un accordo di programma con Salvatore Librizzi durante il ballottaggio – foto-) hanno incontrato Enzo Sindoni per analizzare le problematiche del comprensorio territoriale “Faro – Villa Bagnoli” e per individuare puntuali ed opportune soluzioni finalizzate alla manutenzione, al decoro, alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione turistico – culturali delle realtà locali.

Ucco i punti: 
1) spazzamento dei marciapiede
2) pulitura e lucidatura ringhiere
3) revisioni corpi illuminanti spenti e sostituzione lampadine
4) ripristino di obsolete panchine prive di bacchette nella seduta e integrazione di almeno altre due
5) ripristino cestini per rifiuti
6) asportazione delle sterpaglie nelle fioriere e messa a dimora di fiori colorati
7) richiesta di autobotte per innaffiare piante e fiori almeno due volte a settimana
8) riprogrammazione orario ritiro rifiuti tenendo conto delle esigenze dei bagnanti e delle attività recettive (entro le ore 8)
9) sostituzione di una scaletta fra “Matteo” e “Mamapapi” e sistemazioni delle altre esistenti
10) ampliamento della rete wirelles già esistente al centro
11) sollecitare i proprietari dello chalet adiacente alla chiesa San Gregorio per la messa in sicurezza e decoro con pitturazione del cancello e sua recinzione
12) Villa Bagnoli necessita di rivisitazione impianto di irrigazione ed ampliamento della restante parte, sostituzione luci e revisione corpi illuminanti, incremento panchine e manutenzione di quelle esistenti, sostituzione ed integrazione dei cestini per i rifiuti
13) sistemazione e abbellimento con la sua valorizzazione della fontana “abbeveratoio Bagnoli”
14) una attenzione particolare bisogna rivolgerla al problema del randagismo che sovente disturba la quiete pubblica
15) valorizzazione della zona limitrofa al laghetto naturale con zone d’ombra per il ristoro dei turisti, verde attrezzato e arredo urbano, previa autorizzazione del Demanio Marittimo.

Il primo cittadino ha accolto tutti i punti esposti dalla minoranza consiliare dichiarando “Onoreremo tutti gli impegni assunti in campagna elettorale – ha ribadito Enzo Sindoni – e attenzioneremo in modo omogeneo tutto il nostro territorio. Sono sempre disponibile ed aperto a questo tipo di incontri, perché hanno come unico obiettivo il bene comune. Ringrazio i consiglieri del PDL e Renato Mangano, sarò ben felice di confrontarmi sulle reali esigenze che giornalmente Capo d’Orlando propone. Apriamo questo canale con il PDL, ma non chiudiamo la porta in faccia a nessuno”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close