Grande successo per la mostra collettiva d’arte al femminile: “Attraverso gli occhi di lei”

Acquedolci – All’interno della Casa delle Culture è stata inaugurata la collettiva d’arte al femminile che, ha visto la partecipazione di 16 artiste.

L’evento è stato curato da Alba La Mantia e Antonella Papiro.Con questo esperimento, di apertura alla collaborazione con valide artiste delegando loro la totale cura degli eventi, l’Associazione Culturale Mediterraneo – Casa delle Culture intende iniziare una nuova fase di ampliamento delle attività.Nel panorama artistico, numerose sono le donne impegnate nella produzione culturale, ma non sempre godono di spazi di visibilità sufficienti e di una corrispondente valutazione.

Questa mostra, dedicata alle opere di autrici donne, è una forma di quelle azioni cosiddette di buone pratiche positive, che non vanno lette in un’ottica di discriminazione nei confronti del genere maschile, ma di valorizzazione del ruolo delle artiste. La mostra raccoglie una trentina di opere, che vanno dalle tele alle sculture e non mancano neanche le opere di giovani fotografe. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 31 marzo.

Tra gli intervenuti il pittore John Picking e la consigliera comunale orlandina Linda Liotta: “Sono grata alle amiche Alba e Antonella, curatrici della mostra, per avermi inviata. Molte tra le artiste che oggi espongono qui le loro opere sono state nostre ospiti quest’estate a Capo d’Orlando nei locali di Castello Bastione. L’arte viaggia oltre ogni confine territoriale ed oggi ne abbiamo la prova con il progetto “Alchimia della Bellezza” che sta promuovendo iniziative culturali anche a livello internazionale, vedi la raccolta fondi per i bambini siriani”.
Le artiste partecipanti sono:
Salvatrice Barberi
Krizia Burgio
Valentina Currò
Caterina D’Errico
Cristina Di Giovanna
Maria Di Maio
Cristina Gerbino
Alba La Mantia
Laura Miraglia
Laura Nastasi
Antonella Papiro
Anna Parisi
Giusy Restifo
Carmela Ricciardi
Cinzia Rispoli
Melina Tricoli

L’opera contro la violenza sulle donne è della vignettista egiziana, Doaa Al-Adl.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close