SONY DSC

LITE AL PRONTO SOCCORSO, ARRESTO PER DETENZIONE D’ARMA DA FUOCO


Dopo una segnalazione giunta al 112 che riferiva di una lite in corso al Pronto Soccorso del “Cutroni Zodda” di Barcellona, i Carabinieri della locale compagnia sono intervenuti per sedare gli animi. Durante i normali controlli i militali dell’arma hanno provveduto a perquisire l’auto di un 80enne di Barcellona, coinvolto nella lite, rinvenendo, sotto uno dei sedili, una pistola automatica cal. 7,65, marca BROWNING’S completa di matricola e di serbatoio con 7 colpi, nonché ulteriori 25 cartucce delle stesso calibro, in perfetto stato d’uso e manutenzione, legalmente detenuta. All’esito degli accertamenti immediatamente effettuati sull’arma, i Carabinieri hanno accertato che Antonino Perdichizzi, sebbene in possesso del titolo di polizia per la detenzione dell’arma, non era autorizzato al porto della stessa e, pertanto, stante la flagranza di reato è stato arrestato con l’accusa di porto abusivo di armi.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione, per ivi rimanere in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close