Tra abbandoni e dichiarati disagi bilancio approvato

Sant’Agata Militello – Consiglio movimentato, abbandono della giunta Sottile e approvazione finale del bilancio di previsione.

Il consiglio comunale di questo pomeriggio è iniziato con il giuramento del Consigliere Zingales Alì, che si è dichiarato indipendente. Subito dopo l’Assessore Marco Vicari ha reso noto tutto il suo suo disagio ed il disappunto della giunta per la mancata approvazione del bilancio il 14 dicembre scorso. Successivamente, dopo una breve sospensione dei lavori, cinque consiglieri a sostegno della Giunta Sottile hanno letto un documento e hanno abbandonato l’aula, condividendo nella sostanza la posizione della Giunta, evidenziando le responsabilità dell’opposizione.

Nonostante questo il bilancio di previsione 2016 è stato infine approvato. 13 i presenti: 10 favorevoli e 3 astenuti (Zingales, Carrabotta, Fachile).

Di seguito la dichiarazione del presidente del Consiglio Antonio Scurria:

“Il Consiglio comunale, alla prima seduta utile, ha approvato il bilancio di previsione 2016. Resta il rammarico per il ritardo con il quale, così come già avvenuto lo scorso anno, lo strumento di programmazione finanziaria sia stato portato all’attenzione del Consiglio, determinando, di fatto, un quasi totale azzeramento delle prerogative consiliari, con le risorse quasi interamente impegnate. Ritengo, comunque, che il lavoro dell’aula sia stato proficuo, prestando attenzione alle difficoltà finanziarie dell’Ente ed ponendo in essere una programmazione prudente, a tutela degli equilibri di bilancio. Spiace, infine, la presa di posizione dell’amministrazione comunale, che ha preferito abbandonare l’aula, sottraendosi al confronto politico e dimostrando scarso senso istituzionale e poco rispetto per l’assemblea”.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close