Alvaro Riolo, il primo candidato a sindaco di Acquedolci

Acquedolci: Alvaro Riolo, il primo candidato a sindaco, del gruppo”Acquedolci Legale e Solidale”.

Ha trovato ampia convergenza nel nome dell’Avv. Alvaro Riolo il gruppo formato da esponenti di diverse correnti politiche e già denominato “Acquedolci Legale e Solidale” che si è ritrovato per programmare insieme il futuro di Acquedolci partendo dalla volontà di cambiamento radicale rispetto all’attuale amministrazione e di ripristino della pace e serenità sociale.” La mia candidatura – dice il penalista- è frutto di una nuova visione, di un nuovo modo di intendere e fare politica, per la prima volta possiamo parlare di candidato sindaco “INDICATO”: indicato da un gruppo di ampia area politica e da esponenti della società civile, tenuto insieme dalla volontà di un netto cambio di rotta rispetto all’amministrazione uscente, dalla necessità di provvedere ed assicurare i bisogni primari della collettività e dalla voglia di dare voce ai cittadini.

La decisione di scendere in campo è frutto di un’ampia convergenza, una base solida, che ha trovato riscontro favorevole ed entusiasta nella popolazione.

Al progetto, volto principalmente alla pacificazione sociale ed al ripristino di un clima politico sereno, hanno aderito: il candidato a sindaco delle precedenti elezioni Dott. Sergio Mezzanotte e il suo gruppo, il sign  Salvatore Scaffidi Fonti, il Dott. Roberto Condipodaro, il Prof. Giuseppe Salerno, il Dott. Salvatore Barone, il signor Salvatore Rotelli, il Geom.  Benedetto La Monica, il Dott. Daniele Di Salvo , il signor Giuseppe Rosignolo, la Dott.ssa Lina Pulvirenti, la Dott.ssa Valeria Rubuano.

Ci tengo a precisare  che,  con questi amici si è aperto un “cantiere” che ci porterà a realizzare un grande progetto in vista dell’appuntamento elettorale di Maggio 2017, i lavori sono in corso, il nostro vuole essere solo un primo passo, confidiamo in nuovi ingressi di uomini donne e soprattutto giovani che, diano spunti, idee e suggerimenti per la stesura del programma. A questo scopo nei prossimi giorni saranno intensificati gli incontri con tutte le realtà politiche e sociali del Paese, con le associazioni e le rappresentanze di categoria, ma soprattutto con i cittadini, per un sereno e proficuo confronto che, ci auguriamo possa fare progredire in tutti i sensi la nostra collettività.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close