upea-squadra_pp

NON BASTA IL CUORE ALL’UPEA SCONFITTA A RECANATI


Un’Upea incerottata perde a Recanati. Stava comunque riuscendo nell’impresa la formazione allenata da Giovanni Perdichizzi che però ha utilizzato, causa forza maggore, soltanto 7 uomini dei dieci convocati. Ultimo quarto determinante per la vittoria dei padroni di casa che sfruttano al massimo la panchina corta dell’Orlandina. Senza Crow, Zanelli e Alessandri l’Upea non poteva sinceramente fare di più anche se in casa Recanati mancava il giocatore più rappresentativo Evangelisti. I primi tre quarti si sono giocati all’insegna dell’equilibrio con Recanati che chiude la prima frazione in vantaggio di 3 lunghezze. Ma l’Upea rimane concentrata e nel secondo e terzo quarto recupera lo svantaggio andando all’ultimo intervallo in parità. Purtroppo la fatica alla fine ha avuto la meglio e il 20 a 11 dell’ultima frazione è stato determinante. L’Upea tira meglio di Recanati (60% contro il 48% dei padroni di casa), domina ai rimbalzi (38 conro i 24 di Recanati) ma perde troppe palle (28 a 15). Risultato finale 81 a 72 per i padroni di casa. Tutto sommato una sconfitta indolore visti i 6 punti di vantaggio dell’Orlandina nei confronti della terza in classifica Ferentino vittoriosa a Ruvo di Puglia. Un buon vantaggio a sette giornate dalla fine della stagione regolare. Il prossimo 4 marzo impegno casalingo per l’Upea. Al Palafantozzi arriverà infatti Latina, quarta in classifica nella stessa divisione dei paladini.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close