ciesse_nuova_pp

LA CIESSE VINCE E BALZA IN VETTA


Nella 17° giornata del campionato Nazionale di B1 maschile, girone C, la Ciesse, approfitta del turno casalingo vincendo il derby dello stretto contro la MyMamy Reggio Calabria per 3-0 e, grazie al risultato favorevole di Ugento che batte per 3-0 la capolista Ortona,  balza al 1° posto, con 30 punti, in classifica avendo giocato, comunque, due partite in più rispetto a Matera (29 punti)  vittoriosa per 2-3 nel derby lucano con Potenza ed una in più di Ortona, (28 punti). (25-19, 25-10 e 25-23 la progressione dei set).

Nella Ciesse, coach Romeo, decide di dare sin dall’inizio spazio alle c.d. seconde linee. Pertanto i bianco blu si schierano con Maiorana in cabina di regia, Limberger  (ex di turno), opposto, Argilagos e Percoco schiacciatori, Costantino e Muscarà centrali e Scolaro libero. Nella MyMamy, il bravo Centonze (ottimo il suo lavoro con i giovani reggini), manda sul parquet di via Quasimodo Surace, Zancla, D’Andrea, Barillà, Barreca, Pugliatti e Foti nel ruolo di libero.

La partita, durante i primi due set, è condotta con autorità dai bianco blu brolesi che vincono agevolmente i primi due parziali con il punteggio di 25/19 e 25/10. Nel corso dei primi due set Romeo dà ampio spazio allo schiacciatore Riolo (buona la sua prova con 10 punti totali nel tabellino) ed al giovane libero cl’96, Giorgio Guglielmo che risponde presente alla chiamata, confermando così i progressi fatti. Guglielmo, (così come Riolo, prodotti del settore giovanile della Ciesse), chiude  con un’ottimo 75% di positività in ricezione, lasciando ben sperare per il futuro.

Nel terzo set cala la concentrazione al match della Ciesse che si ritrova a giocare punto a punto con gli ospiti i quali, addirittura, per buona parte del parziale mantengono l’inerzia del gioco. Alla fine, tasso tecnico e maggiore esperienza fanno la differenza e la Ciesse chiude i conti, aggiudicandosi il parziale per 25 a 23 ma, soprattutto, quello che più conta, conquistando l’intera posta in palio che permette ai ragazzi del presidente Messina di fare un buon balzo in avanti in classifica. Sabato prossimo la Ciesse sarà impegnata in trasferta contro l’Alma Mater Casandrino (NA), attualmente a ridosso delle prime posizioni in classifica, in una partita che potrebbe risultare decisiva per le sorti del campionato brolese.

Hanno diretto l’incontro, in maniera impeccabile,  i sigg.ri Giuseppe Pampalone (1° arbitro) della sezione di Palermo e Vincenzo Emma (2° arbitro) della sezione di Enna. Segnapunti Federale Graziano Severino.

Tabellino incontro:
Ciesse Volley Brolo: Percoco 1, Costantino 5, Pasciuta 1, Limberger 22, Maiorana 2, Argilagos 7, Muscarà 6, Riolo 10, Laterza, Scolaro (1°L), Guglielmo (2° L). n.e. Lotito, Nuzzo. All. Romeo.

MyMamy Reggio Calabria: D’Andrea 1, Barillà 3, Cristallino, Surace 2, Zancla 15, Pugliatti 8, Barreca 6, Foti (L). n.e. Finizzi, Neri, Barreca T. All. Centonze.-

 

Marcello Princiotta – addetto stampa

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close