parco-robinson-2

Una cooperativa si aggiudica la gestione del più grande polmone verde della città

Patti – Il Comune aggiudica in via provvisoria la gara per l’affidamento in gestione a privati del più grande polmone verde della città, chiosco compreso, spianando di fatto la strada alla riqualificazione del centralissimo parco urbano.

Dopo la prima gara andata deserta, l’ente di Palazzo dell’Aquila centra l’obiettivo al secondo tentativo incassando la disponibilità della cooperativa “Raggio di Sole”, titolare dell’unica offerta pervenuta e quindi aggiudicataria, in via provvisoria, del servizio di gestione del parco Robinson e del relativo chiosco per la somministrazione di bevande e alimenti.

La cooperativa sociale ha presentato un rialzo del 100%, offrendo un canone annuo di mille euro: esattamente il doppio rispetto al canone di cinquecento euro posto a base d’asta. Se l’aggiudicazione diverrà definitiva, la cooperativa “Raggio di Sole” potrà gestire il parco per la durata di sei anni garantendo la pulizia, la manutenzione ordinaria delle strutture, dell’area giochi e dei manufatti esistenti, la cura del verde e degli spazi pubblici. Saranno inoltre a suo carico il pagamento delle spese di voltura e il consumo delle utenze all’interno del chiosco.

All’aggiudicatario è anche richiesta un’attività di promozione dell’area verde e di incentivazione del suo utilizzo attraverso un’adeguata campagna pubblicitaria e l’organizzazione di eventi gratuiti per la cittadinanza, mentre l’ente di Palazzo dell’Aquila si riserverà la disponibilità del parco e del chiosco per quindici giorni l’anno, in occasione di manifestazioni culturali, sportive e ricreative organizzate o patrocinate dal Comune.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close