inaugurazione-parco-grazia-01

Maggioranza e opposizione insieme per dar vita al Parco Urbano di Grazia

Milazzo – Un’alleanza a fin di bene per il Parco di Grazia che ha visto protagonisti i volontari di Forza Italia e la Giunta PD dell’attuale Amministrazione.

Oggi si è inaugurato il Parco urbano di Grazia. Il primo, tra l’altro, intitolato all’attore campano Bud Spencer, scomparso mesi addietro in concomitanza dei primi interventi di pulitura del parchetto. A iniziare i lavori sono stati i volontari del Comitato Periferia Verde insieme al gruppo dei giovani di Forza Italia Milazzo che hanno richiesto, in una seconda fase, l’intervento del Comune per proseguire i lavori di scerbatura laddove si richiedevano “mezzi pesanti” e per ripristinare l’illuminazione dell’intera area.

E così, dal reciproco interesse di consegnare alla periferia milazzese una struttura pubblica ricreativa, parti politiche tendenzialmente distanti hanno trovato un compromesso “a fin di bene” e con lieto fine. Il Parco è stato infatti inaugurato alla presenza di decine di residenti del quartiere di Grazia che hanno espresso molta felicità. Giochi per bambini, uno spazio per la preghiera, panchine, fontane, alberi. E soprattutto tanto verde e tanto spazio.

inaugurazione-parco-grazia-02

Grazie anche agli imprenditori del posto che hanno saputo organizzarsi per addobbare il parchetto: dalla croce in ferro donata da Biagio Scala alla cupola per la statua, realizzata da S G L Impianti fino ai giochi per bambini donati dal Brico Center. E poi le piante interrate dai Vivai Gitto, i cittadini che con una colletta hanno acquistato la statua di Padre Pio, per l’occasione consacrata dall’Arcidiacono Catanzaro.

 

Il taglio del nastro è stato effettuato a 4 mani dai volontari e dal Sindaco Formica (PD) che ha ricordato l’importanza del volontariato e soprattutto del dialogo con le opposizioni, quando esprimono compromessi costruttivi a beneficio della comunità. Presenti anche l’Assessore ai Lavori Pubblici Ciccio Italiano, l’Assessore all’Ambiente Damiano Maisano, il già Sindaco Lorenzo Italiano (FI) con il gruppo consiliare di Forza Italia Alessio Andaloro e Martina Maimone, il coordinatore cittadino Francesco La Malfa e il coordinatore provinciale dei giovani di Forza Italia, Federico Raineri. Tra gli ospiti anche l’ex Sindaco di sinistra, Nino Nastasi. Presente anche la comunità musulmana di Grazia.

 

“Questo spero sarà il Parco della tolleranza e del dialogo – ha dichiarato Santi Cautela, promotore del Comitato Periferia Verde – in cui il centrodestra incontra il centrosinistra, il cristiano prega accanto al musulmano, i giovani parlano con gli anziani. Ecco perché Padre Pio: quale migliore figura in grado di abbracciare diversità così lontane?”

 

Il Parco, da oggi aperto, osserverà per motivi di sicurezza i seguenti orari: dalle 9 del mattino alle 21 di sera, poi i cancelli verranno chiusi per evitare furti o danneggiamenti.

 

Gli organizzatori hanno rivelato che a breve sarà previsto un evento di natura enogastronomica che coinvolgerà gli esercizi commerciali della periferia milazzese.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close