magistro-consulta

Il Movimento lavora alla Consulta, Magistro ancora leader

Caronia – Progettualità ed impegno. Il “Movimento giovani per Caronia” non conosce pause.

Dopo l’ottima riuscita della prima giornate della legalità organizzata al cineteatro di Capo d’Orlando, il presidentissimo Magitro lavora alla “Consulta dei Nebrodi”, impresa ambiziosa ed entusiasmante. “Il presidente del Parco di Nebrodi Giuseppe Antoci mi ha incaricato in forma verbale di avviare il progetto per la consulta dei Nebrodi – dichiara Magistro – idea mia e del vicesindaco orlandino Andrea Paterniti, tutto questo con la piena collaborazione dell’amministrazione orlandina. E’già in corso l’iter per la formazione del regolamento costituente che coinvolgerà tutti i comuni aderenti al Parco dei Nebrodi e non solo. Se l’impresa riuscirà sarà la prima volta che si vedrà una consulta unita e che avvicinerà i comuni nebroidei tra loro – conclude Magitro – dove ogni cittadino potrà dare il proprio contributo personale in sinergia con le varie amministrazioni locali e il Parco”.

E Intanto, Magistro è stato riconfermato presidente del Movimento. Novità invece all’interno del direttivo. Viene eletto Salvatore Saia come vicepresidente, coordinatore Alessio Papale, segretaria generale Rosa Patti che gestirà il fondo cassa, e capo assemblea Simone Papale. Il direttivo è già composto da Simone Papale, Alessio Papale, Carmelo Nascone, Giuseppe Presti e Salvatore Miraglia. Si allarga anche l’assemblea dei soci.

Entro fine mese, annunciano i giovani caronesi nella loro pagina fb, sarà inaugurata la sede del movimento, che servirà a coordinare le iniziative prossime. “Per amore del paese è arrivato il momento di mettersi insieme a lavorare per la comunità. Non si tratta solo di politica – commenta Magistro – ma di fare insieme cose concrete per il bene di tutti i cittadini, sono felice dei nuovi arrivati, a loro va la mia gratitudine. Dopo quasi un anno dalla nascita del movimento sembra palese la crescita, che non si arresta”. Anche Fabrizio Ferrandelli leader dei “Coraggiosi” e il sindaco di Parma Federico Pizzarotti hano mandato la loro “benedizione” al Movimento.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close