minoranza-consiglio-capo

La minoranza: “Trasporto scolastico gratis per tutti, ritirare la delibera di giunta”

Capo d’Orlando – La decisione dell’Amministrazione Ingrillì di modificare la regolamentazione del trasporto scolastico continua a suscitare polemiche.

I consiglieri di minoranza Gaetano Sanfilippo Scimonella, Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia, Salvatore Alessio Micale, Angiolella Bottaro e Daniela Trifilò hanno presentato una interrogazione urgente sul trasporto scolastico in corso.

Secondo l’opposizione il regolamento modificato da questa giunta non è mai stato sottoposto alla necessaria approvazione del Consiglio Comunale chiedendo così la revoca della delibera in corso e ristabilendo il trasporto gratuito per tutti sia urbano che interurbano.

Di seguito l’interrogazione integrale presentata dai consiglieri di minoranza.

Oggetto: Interrogazione urgente su trasporto scolastico 2016/2017 

I sottoscritti Gaetano Sanfilippo Scimonella, Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia, Salvatore Alessio Micale,  Angiolella Bottaro e Trifilò Daniela, Consiglieri comunali,

premesso che:

– con D.A. n°2672 del 31.05.2016 è stato approvato il calendario scolastico che ha stabilito l’inizio delle lezioni per il 14.09.2016, con facoltà per i singoli Istituti di differirne o anticiparne l’inizio, nel rispetto dei vincoli di durata complessiva, peraltro confermati anche per l’anno scolastico 2016/2017;

– con DGM n°158 del 09/09/2016 è stato approvato lo schema di regolamento per il servizio di trasporto scolastico, mai sottoposto alla necessaria approvazione del Consiglio Comunale, nonostante sia stato contestualmente adottato e  pubblicato sul sito on line il modulo di richiesta;

– con DGM n°177 del 07/10/2016, l’organo esecutivo ha assunto determinazioni diverse da quelle adottate in precedenza, revocando di fatto la precedente DGM 158/16 e  confermando, nel contempo, la compartecipazione alle spese del trasporto scolastico da parte delle famiglie;

considerato che:

– tale comportamento, oltre che configurare palese violazione delle  vigenti normative e non garantire il diritto allo studio ed il sostegno alle famiglie, esautora di fatto il Consiglio Comunale, Organo di indirizzo e controllo;

– i contenuti della citata DGM 177/2016 non sono altro che la reiterazione, sotto altra forma di quanto precedentemente compreso nel (pur discutibile) regolamento, con assunti, premesse e considerazioni assolutamente opinabili, per non dire assurde;

– tale servizio rientra, anche se in senso figurativo, tra quelli a domanda individuale e garantisce, per tutte le famiglie il necessario supporto al diritto allo studio previsto dalla Costituzione;

– dalle premesse della citata DGM 177/16 si rileva inoltre una dichiarata indisponibilità di bilancio ed altre circostanze, tutte esposte genericamente e non certo comprovate, al solo fine di giustificare la scelte adottate;

– il protrarsi di tale situazione di incertezza da parte dell’amministrazione, ad un mese dall’inizio dell’anno scolastico, crea giornalmente enormi disagi alle famiglie, con particolare riferimento a quelli delle Contrade (Piscittina, Forno…etc…) atteso che, il servizio di trasporto scolastico urbano non viene ancora svolto in maniera ottimale  seppur con l’impiego degli scuolabus comunali; 

tutto ciò premesso e considerato:

i sottoscritti Consiglieri comunali interrogano la S.S. per conoscere e/o sapere:

  • Se ritiene di revocare nell’immediato la DGM 177/2016, poiché viziata da palesi profili di illegittimità, oltre che penalizzante per le famiglie e gli alunni.
  • Se ritiene di voler riadottare, con urgenza, un regolamento rispondente alle effettive esigenze delle famiglie di Capo d’Orlando, per garantire, senza sperequazioni, un servizio di pubblica utilità e necessità indiscusse, sottoponendolo come previsto dall’art. 10 del vigente Statuto, al vaglio del Consiglio Comunale;
  • Se ritiene di voler confermare la gratuità del servizio di trasporto alunni ( sia urbano che interurbano) anche per l’anno scolastico 2016/2017, ponendo l’intero corrispettivo a carico del bilancio comunale.

Si chiede risposta scritta e l’inserimento all’ordine del giorno nel prossimo Consiglio Comunale.

Gaetano Sanfilippo Scimonella, Gaetano Gemmellaro, Sandro Gazia, Salvatore Alessio Micale, Angiolella Bottaro e Daniela Trifilò

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close