presentazione-rassegna-teatrale

Doppio spettacolo per la rassegna teatrale. Da Lina Sastri a Rocco Papaleo

Capo d’Orlando – Per gli amanti del teatro un’importante novità è stata annunciata per la prossima rassegna “Capo d’Orlando Theater”, il doppio turno per ogni spettacolo.

E’ questa, infatti, la novità sostanziale della stagione 2017 di “Capo d’Orlando Theater”, la rassegna teatrale paladina organizzata dall’Amministrazione Comunale che si avvale della competenza del direttore artistico Salvatore Monastra.

La presentazione è avvenuta nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte oltre al direttore artistico anche il sindaco Franco Ingrillì, l’assessore ai Beni Culturali, Cristian Gierotto, l’Assessore al Turismo Rosario Milone, il Vice Sindaco Andrea Paterniti e Susanna di Bella, assessore all’Urbanistica e Fulvio Mavilia, Presidente dell’Associazione Agorà. Otto spettacoli, di cui uno fuori abbonamento, che abbinano cultura e risate con volti noti del teatro Italiano.

Due spettacoli, quindi, al Cineteatro “Rosso di San Secondo” del lungomare Andrea Doria: il primo alle 18 e 15, il secondo alle 21 e 15. Gli spettatori potranno così scegliere quale abbonamento acquistare.

Si parte il 6 Dicembre con “Quaranta…ma non li dimostra” con Enrico Guarneri che garantisce spensieratezza mista a tante risate.

Lunedì 30 Gennaio sarà in scena Lina Sastri con “La Lupa” di Giovanni Verga. Si riprende Mercoledi 8 Febbraio con “Ring” con Michela Andreozzi e Massimiliano Vado. Dopo due giorni, il 10 Febbraio sarà la volta di “Una  Piccola Impresa Meridionale” con Rocco Papaleo.

Quattro artisti noti della tv italiana calcheranno il parquet del cineteatro Rosso di San Secondo mercoledi 23 Febbraio mettendo in scena “Il più brutto weekend della nostra vita”. Si tratta di Maurizio Micheli, Benedicta Boccoli, Nini Salerno e Antonella Elia.
Mercoledi 15 Marzo “Non ci rimane che ridere” con Giacomo Famoso, un ritorno al grande varietà dove musica, ballo e comicità divertiranno i presenti. Lunedì 10 Aprile sarà la volta di Ettore Bassi con “Il Sindaco Pescatore”, un lavoro che, visto il contenuto, coinvolgerà esponenti dell’antiracket.
Lo spettacolo fuori abbonamento si terrà giovedi 27 aprile. Enrico Lo Verso con “Uno, nessuno, centomila” ultimo lavoro di Luigi Pirandello creerà un momento di approccio con il mondo della scuola.
Il Sindaco Franco Ingrillì si è detto soddisfatto del cartellone ed ha ribadito che il sogno espresso in campagna elettorale  della realizzazione di un teatro più grande non è stato accantonato. “Auspico che questo mio sogno possa presto diventare realtà – ha detto Ingrillì – per questo ci impegneremo, con la mia Amministrazione, a perseguire tale obiettivo. Un grazie al direttore artistico Salvatore Monastra per l’impegno profuso nella realizzazione del cartellone”.
Abbiamo cercato di coniugare cultura e divertimento mescolando Verga e Pirandello con il divertimento di Enrico Guarneri e Maurizio Micheli – commenta il direttore artistico della rassegna Salvatore Monastra – in più abbiamo cercato di far venire a teatro coloro che l’anno scorso non hanno potuto acquistare l’abbonamento perchè esaurito. Pertando si è pensato, di concerto con l’Amministrazione Comunale, di istituire il doppio turno aggiungendo lo spettacolo pomeridiano a quello già esistente delle 21 e 15”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close