stazione-02

La stazione come terminal per i pendolari? La proposta della minoranza

Capo d’Orlando – I consiglieri di minoranza Angiolella Bottaro ed Alessio Micale hanno presentato una interrogazione al Sindaco Franco Ingrillì sull’utilizzo degli immobili della stazione ferroviaria.

L’opposizione chiede al primo cittadino se l’immobile della stazione ferroviaria, recentemente concesso al Comune che ha spostato gli uffici del turismo e dei Vigili Urbani, possa anche utilizzato come terminal per i pendolari. Inoltre Bottaro e Micale propongono l’istituzione di parcheggi a tariffa agevolata per soste prolungate come nel caso dei pendolari.

Di seguito il testo integrale dell’interrogazione.

Oggetto: Interrogazione su utilizzo degli immobili della Stazione Ferroviaria come terminal per i pendolari ed istituzione di un’area parcheggio a sosta lunga ed a tariffa agevolata o a strisce bianche 

I sottoscritti Consiglieri comunali Angiolella Bottaro, Salvatore Alessio Micale, eletti nella lista VALORE PUBBLICO, chiedono quanto segue:

Premesso

  • che Capo d’Orlando è un centro nel quale transitano giornalmente centinaia di persone provenienti anche da paesi limitrofi per motivi di studio, lavoro e altro;
  • che molti spostamenti avvengono tramite la ferrovia e le linee di trasporto urbane ed extraurbane;
  • che non esiste un luogo idoneo in cui i pendolari possano tranquillamente sostare nell’attesa tra un mezzo ed un altro, ripararsi anche in caso di cattivo tempo ed usufruire di servizi igienici;
  • che, a quanto è dato sapere, R.F.I. sta per di stipulare un accordo con il Comune di Capo d’Orlando per la concessione in comodato gratuito di buona parte dell’immobile della stazione;
  • che l’Amministrazione ha dichiarato di voler destinare il suddetto immobile a sede di Uffici Comunali;

 Considerato

– che appare prioritario destinare parte locali della stazione ferroviaria ad uso pubblico in modo da poter essere utilizzati dai pendolari e, più in generale, da tutti gli utenti dei trasporti da e per Capo d’Orlando e paesi limitrofi;

– che è altresì necessario che il Comune ottenga in comodato da parte di RFI anche i locali già destinati a servizi igienici, siti nell’area della stazione di Capo d’Orlando;

– che, inoltre, per i pendolari che parcheggiano la propria auto per servirsi dei mezzi pubblici/privati, il costo del parcheggio ad ore per un’intera giornata è caro ed insostenibile;

che pertanto sarebbe opportuno che l’Amministrazione Comunale aumenti il numero dei parcheggi non a pagamento nelle aree prossime alla stazione o istituisca un’area di parcheggio destinata a lunghe soste ad una tariffa agevolata, della quale possano usufruire prevalentemente i pendolari documentando la loro necessità lavorativa e/o di studio;

– che, considerata l’imminenza della stagione invernale, è necessario realizzare una struttura che consenta ai passeggeri degli autobus di ripararsi dalle intemperie ed evitare di sostare sulla Via Lo Sardo/Cavalcavia,

tutto ciò premesso e considerato:

chiedono di conoscere e/o sapere se

– ritiene opportuno destinare parte dei locali della Stazione Ferroviaria di Capo d’Orlando a sede di un terminal adeguatamente arredato ed accessoriato, dotato di impianto di riscaldamento/raffreddamento e servizi igienici regolarmente puliti e manutenuti a cura del Comune;

– intende, previa intesa con NIVI s.r.l., aumentare il numero dei parcheggi non a pagamento nelle aree prossime alla stazione ferroviaria o prevedere nelle zone adiacenti e immediatamente limitrofe, delle aree destinate al parcheggio per lunghe soste a tariffa agevolata o un aumento delle strisce bianche;

– ritiene necessario realizzare, visto l’avvicinarsi della stagione invernale,  una struttura che consenta ai passeggeri degli autobus di ripararsi dalle intemperie ed evitare di sostare senza alcuna protezione, nella Via Lo Sardo/Cavalcavia.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close