consiglio-mistretta

Ospedale, l’opposizione chiede risposte immediate. Il Sindaco replica

Mistretta – Mentre il Comitato spontaneo a difesa dell’ospedale SS Salvatore continua ad “allargarsi” nei numeri e negli incontri, sul fronte politico politico-amministrativo soffia il vento delle polemiche.

Il gruppo di opposizione “SosteniAmo Mistretta”, che in consiglio ha la maggioranza, ha chiesto una convocazione in seduta straordinaria ed urgente, dato che “nulla si sa della famosa riunione per l’ospedale che doveva avere luogo a Mistretta entro e non oltre la data del 25.09.2016”. Riunione chiesta dai sindaci dei due distretti D29 e D31 e dallo stesso consiglio comunale, con il presidente della regione Crocetta, il presidente dell’ARS Ardizzone, l’assessore alla salute Gucciardi, il presidente della VI Commissione servizi sociali e sanitari, e il direttore generale dell’ASP di Messina. “Chiediamo verifica e riscontri a seguito delle richieste formulate dal consiglio del 16/09/2016 – scrivono i consiglieri di SosteniAmo Mistretta – con particolare riferimento alla mancata attivazione di quanto previsto nel Piano sanitario vigente, per gli ospedali riuniti di Mistretta e Sant’Agata di Militello e programmazione di ogni utile azione al fine di scongiurarne l’ulteriore ridimensionamento ed il rischio di chiusura”.

Il gruppo di opposizione chiede risposte e le chiede urgentemente, ribadendo che il presidio di pronto soccorso “si trova in una zona classificata dal Decreto “Balduzzi” area interna ultraperiferica, per la quale devono per legge garantirsi determinati servizi essenziali ed imprescindibili”. Il sindaco Liborio Porracciolo risponde comunicando quanto fatto “l’incontro è solo slittato su richiesta della presidenza della regione – dichiara – io sono stato alla presidenza dell’Ars per una riunione, ho avuto la visita a Mistretta del direttore dell’Asp Sirna. Il prossimo 18 ottobre i rappresentanti dei distretti D29 e D31 saremo riconvocati alla presidenza dell’Ars per un incontro con l’assessore alla salute Gucciardi e i tecnici dell’assessorato, sono molto fiducioso per il futuro dell’ospedale ed ho adempiuto a tutto quanto, ovviamente con qualche dilazione temporale”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close