sindaci-roma-01-1024x1024

Per i Nebrodi un canale diretto con Roma

Si è tenuto l’incontro, presso INVITALIA a Roma, tra il comitato aree interne nazionali, il dipartimento della programmazione della regione sicilia e una rappresentanza dell’area interna Nebrodi, oggetto dell’evento.

La rappresentanza dei Nebrodi  era formata da Carmelo Sottile, sindaco di Sant’agata Militello, capofila, Angelo Tudisca, sindaco di Tusa componente cabina di regia, Carlo Giuffrè, referente tecnico.

All’incontro ha partecipato anche una delegazione della presidenza del consiglio dei ministri che dovrà occuparsi del monitoraggio sullo stato di avanzamento in tema di convenzione ed associazionismo degli enti coinvolti. Si è iniziato confermando, da parte delle autorità nazionali e regionali presenti, il perché l’area Nebrodi è stata scelta come seconda area a rilevanza nazionale della regione sicilia, fattore chiave è stato l’avanzamento nelle attività e nei procedimenti previsti per l’ammissibilità delle aree interne che hanno fatto raggiungere importanti obiettivi nel poco tempo a disposizione.

In seguito si è passato all’esame della Bozza di strategia per la quale sono stati richieste rimodulazioni alla luce dei pareri espressi dai Ministeri coinvolti per settore, si è data ampia valenza alla possibilità di garantire effettive ricadute di impatto attraverso le azioni e le iniziative che si prevedono di intraprendere. Il termine per la riproposizione della bozza rimodulata è stato quello di fine Ottobre, mentre entro la metà di Novembre la stessa dovrà essere approvata dal Ministero.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close