foto-rocca

Il Rocca non segna, con il Biancavilla ancora 0-0

Nella quarta giornata del campionato di Eccellenza girone B, Il Rocca contro il Biancavila non punge e si deve arrendere al secondo pareggio per 0-0 consecutivo. Poche occasioni hanno caratterizzato la partita, per cui alla fine il risultato sbiadito è parso la più logica conseguenza di quanto visto in campo. La squadra di Mr. Palmeri ha creato qualche pericolo solo nella ripresa al cospetto di una squadra ordinata e cattiva quanto basta. La novità di giornata è l’esordio in campionato di Sebastiano Paterniti tra i pali, ormai guarito dall’infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori circa un mese. Assente lo squalificato capitan Galati, Mr.Palmeri butta dentro Lupica mentre in attacco si rivede titolare Ninni Carrello al fianco di Matera. Parte in modo guardingo la squadra biancozzurra, cercando di trovare subito la lettura più corretta di una partita spigolosa. Pertanto l’unica occasione ad inizio gara è per il tiro svirgolato al 10′ di Nicolosi dal limite dell’area di rigore. Il Rocca si fionda negli spazi aperti nella speranza di qualche chiusura difettosa, che al momento non arriva. Il Biancavilla prova a giocare ma non affonda e dunque rimane tutto bloccato a centrocampo. Con il trascorrere del tempo il Rocca riesce timidamente ad alzare il baricentro del gioco e a provare ad offendere con l’azione manovrata. Il tutto si traduce in qualche punizione dal limite non sfruttata ma, quanto meno, adesso sono i padroni di casa a fare la gara. Sul finire di frazione però è il Biancavilla a creare un piccolo imbarazzo alla difesa di casa con Marrone, a cui non riesce la deviazione sotto misura. Troppo poco per meritare il vantaggio. Alla partita serve una scossa o un episodio per accendersi. Nella ripresa l’azione del Rocca sembra più convinta. Ci prova subito Gatto, ma la vera prima occasione nasce dalla combinazione tra Matera e Carrello, quest’ultimo si destreggia bene ma sbaglia la mira su rigore in movimento. Il due d’attacco si trovano, Matera calcia da venti metri ma il portiere para senza affanno. Ancora Rocca pericoloso con Lupica, il tiro frettoloso è alto sulla traversa. All’ 80 Gatto si produce in una bella incursione, è messo a terra al limite dell’area. Dalla conseguente punizione, da posizione invitante, Carrello calcia sulla barriera. L’attaccante si ripete poco dopo con una bella girata sul secondo palo, il portiere Lazzaro si esibisce in una deviazione efficace. Risponde al 90′ Nicolosi con una conclusone sul primo palo, ben respinto da Paterniti. Finisce qui una partita con pochi spunti e qualche recriminazione biancozzurra per dubbie decisioni arbitrali sulla gestione dei cartellini gialli e una mancata espulsione.

USD ROCCA DI CAPRILEONE – BIANCAVILLA 1990 0-0

USD ROCCA DI CAPRILEONE

Paterniti, Viscuso, Ignazzitto, Cerniglia, Lupica ( 74′ Tuccio), Fantino, Spinella, Gatto, Matera ( 86′ Ceraolo), Carrello, Raveduto.

A disposizione: Caruso, Sgrò, Perzela, Vasi, Ceraolo.

Allenatore: Francesco Palmeri

BIANCAVILLA 1990

Lazzaro, Russo, Bruno ( 57′Licciardello), Viglianisi (64′ Messina), D’Arrigo, Scalia, Marrone ( 81′ D’Aquino), Strano, Randis, Grazioso, Nicolosi.

A disposizione: Colonna, Longo D, Longo C, Saitta,

Allenatore: Nicola Basile

Arbitro: Dario Ricchiari

Assistenti: De Luca, Marinaro

Ammoniti: Viglianisi (B), Marrone (B), Bruno (B), Licciardello ( B )Tuccio ( R ), Carrello (R)

Recupero: 1′+ 4′

Foto di Ilaria Zanclà

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close