carabinieri-santagata

Maltrattamenti, minacce e percosse ai genitori, arrestato 27enne santagatese.

Sant’Agata Militello – Ha picchiato il padre lanciandogli anche un divano addosso.

Ieri sera i carabinieri della locale compagnia hanno tratto in arresto il giovane nell’abitazione familiare di contrada Calarco. Giunti sul posto i militari hanno trovato il padre ad attenderli all’ingresso con il volto tumefatto e ferito. L’uomo ha dichiarato di essere stato malmenato dal figlio in stato di ebbrezza, con calci e pugni per futili motivi. Il ragazzo andato in escandescenza avrebbe colpito il genitore al volto, all’occhio, alle costole ed aggredito anche la madre giunta in soccorso del marito arrecandole contusioni diffuse.  All’arrivo i militari hanno trovato l’appartamento a soqquadro, il tavolo rotto, quadri in pezzi ed il divano in mezzo alla stanza perché precedentemente sollevato e scaraventato dal giovane all’indirizzo del padre.

Il ventisettenne ha insultato i militari e minacciato di morte il genitore. Sussistendo gravi indizi di colpevolezza è stato arrestato e condotto nella camera di sicurezza della caserma di Capo d’Orlando in attesa dell’udienza di  convalida del fermo. Il giovane è assistito dall’avvocato di fiducia Giuseppe Mancuso.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close