jazz

“Tribute to Pete Rugolo” il jazzista che ha reso famoso San Piero negli USA

San Piero Patti – Una due giorni di musica, per un totale di quattro concerti, nel ricordo di Pete Rugolo, quel jazzista che rese famoso San Piero Patti negli Stati Uniti e nel panorama della musica mondiale.

Sarà questa, tra venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre, la seconda edizione di “Tribute to Pete Rugolo”, rassegna organizzata dal comune di San Piero Patti dopo l’esordio dello scorso anno, nel centenario della nascita del compositore. Quest’anno, grazie alla collaborazione di “Interplay Associated Musicians” e della fondazione “The Brass Group di Palermo”, l’evento si allargherà, permettendo al centro nebroideo di ospitare ben quattro spettacoli differenti, tutti comunque all’insegna dal jazz.

Venerdì, alle ore 17:00, si esibirà in Piazza Duomo il trio Angelico-Vassallo-Randisi. Alle ore 21:00, sarà invece di scena all’auditorium comunale il “Carmen Avellone Quintet”. Sabato, sempre alle ore 17:00 ed ancora in Piazza Duomo, toccherà esibirsi a Kate Worker e Riccardo Randisi, mentre alle 21:00, all’auditorium, chiuderà la manifestazione l’Orchestra Jazz siciliana.

L’ingresso è gratuito.

jazz-02

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close