incontro-maina-02

Maina dimenticata! I cittadini denunciano l’inerzia del Sindaco

Naso – Nonostante le rassicurazioni della Protezione Civile nessun finanziamento è stato previsto per la strada di Maina colpita da una frana nel marzo del 2012 nel “Patto per il Sud”.

Con un comunicato stampa i cittadini della frazione di Maina denunciano l’inerzia del primo cittadino ma anche la mancata trasparenza del suo operato. Non c’è progetto esecutivo nonostante la richiesta dello scorso gennaio degli abitanti della contrada e adesso si cercano fondi all’assessorato regionale territorio e ambiente.

Di seguito il comunicato stampa integrale degli abitanti di Maina.

“Gli abitanti della Contrada Maina, Comune di Naso (ME), denunciano il fatto gravissimo dell’esclusione della strada di Maina dal “Patto per il Sud” firmato il 13 settembre 2016 dal Presidente del Consiglio Renzi. La ‘strada di Maina, franata da ben cinque anni, e per la quale esiste un progetto definitivo (anche se non ancora esecutivo) era stata inserita nel “Patto per il Sud” approvato nel dicembre 2015.

Il Direttore della Protezione Civile, Ing. Calogero Foti, in un incontro a Palermo nel marzo 2016, aveva assicurato agli abitanti di Maina che i lavori di rifacimento della strada sarebbero cominciati non appena sarebbero arrivati da Roma i fondi previsti (per Maina € 500.000). E invece, inspiegabilmente, nel “Patto per il Sud” appena approvato risultano finanziati a Naso, per ben 13.000.000 euro, lavori per i quali non esistevano (e tuttora non esistono) neanche i progetti (II centro storico di Naso, la contrada Malò, un campo sportivo) mentre la contrada di Maina è stata cancellata.

Il Sindaco di Naso, Daniele Letizia, in un incontro pubblico con gli abitanti di Maina tenutosi il 21 settembre c.a. in Comune, non è stato in grado di dare una spiegazione del motivo di questa esclusione. Si è limitato a dire che per Maina cercherà di reperire i finanziamenti per altra via, e in particolare ha accennato alla possibilità di attingere a fondi dell’Assessorato competente (Territorio e Ambiente), il quale, a detta del Sindaco, dovrebbe disporre di risorse proprie da spendere per questo tipo di lavori. Inoltre, il Sindaco si è impegnato a rendere esecutivo il progetto per Maina entro ottobre 2016 (cosa che gli abitanti di Maina avevano chiesto con una lettera sin dal 29 gennaio c.a., e che il Sindaco, dopo otto mesi non ha ancora fatto).

Gli abitanti di Maina denunciano l’inerzia del Sindaco di Naso, e l’arbitrio e la mancanza di trasparenza del suo operato, e chiedono che l’intervento di rifacimento della strada di Maina venga effettuato con la massima urgenza. Gli abitanti della Contrada Maina”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close