concattedrale_patti

La Concattedrale da semplice luogo di culto a centro di aggregazione

Patti – Non solamente un semplice luogo di culto ma anche un centro di aggregazione per giovani e anziani.

La basilica dei Santi Martiri del XX Secolo, conosciuta ai più col nome di Concattedrale, è pronta a spalancare le sue porte per accogliere tutti coloro che vorranno trascorrere del tempo insieme praticando le classiche attività dell’oratorio.

L’iniziativa, proposta dal comitato spontaneo del quartiere San Giovanni, è stata immediatamente accolta con entusiasmo dall’arciprete Enzo Smriglio. «A partire dal prossimo mese – annunciano gli esponenti dell’organismo popolare – programmeremo parecchie iniziative per trascorrere l’inverno insieme all’insegna dell’amicizia e del sano divertimento». Alcune sale della Concattedrale di via Santo Spirito saranno utilizzate come luogo di ritrovo per adulti e anziani, mentre altri locali ospiteranno l’oratorio per i bambini. Il comitato di quartiere penserà all’arredamento attraverso l’allestimento delle stanze con tavoli, sedie e classici giochi come il calcio balilla e il pingpong. Agli adulti e agli anziani saranno invece forniti giochi da tavolo, come la dama e gli scacchi.

Ma le sorprese non finiscono qui: per i più giovani e per gli amanti dello sport verranno istallati a breve dei canestri da basket, una rete da pallavolo e due porte da calcetto proprio all’interno del piazzale antistante alla basilica. La lodevole iniziativa mette in luce ancora una volta il dinamismo del comitato del quartiere San Giovanni: una stupenda realtà che fa della cittadinanza attiva e della partecipazione disinteressata i suoi maggiori punti di forza.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close