image

Il degrado della stazione

Milazzo – Collegamenti insufficienti e mancanza di servizi essenziali. Si torna a parlare del degrado in cui versa la stazione in una nota del Consigliere Magistri. La soluzione ? Usare i fondi della tassa di soggiorno.

Un vero tesoretto secondo il consigliere comunale Simone Magistri. Un fondo che nel solo 2015 ha portato 50 mila euro nelle casse comunali. Sono le somme che derivano dalla tassa di soggiorno. I visitatori e i turisti aumentano e così aumentano anche le entrate per il Comune di Milazzo. Non tantissime, rispetto le potenzialità di un territorio a forte trazione turistica ma comunque rilevanti, come sottolineato dal Consigliere di opposizione, di area moderata.

“Nell’atto di indirizzo si individuano alcuni specifici interventi da finanziare con il gettito dell’imposta di soggiorno, assegnando in tal senso assoluta priorità alla reintroduzione nei giorni festivi delle corse dei bus urbani da e verso la stazione ferroviaria di Milazzo e all’attivazione di un punto di informazione turistica presso lo stesso scalo ferroviario, nonché ancora all’istituzione di un servizio di visite guidate presso i principali beni culturali cittadini, Castello in primis, attraverso la creazione di appositi itinerari turistico-culturali”.
Il riferimento è in questo caso ai collegamenti insignificanti con il centro città. Nello specifico però, sono ben altri i problemi.

Si passa dal degrado in cui da anni versa l’area della stazione di Milazzo, il punto ristoro chiuso in maniera pressoché definitiva, il centro informazioni vuoto – adibito forse a deposito dalle ferrovie – il parcheggio privo di sicurezza che raccoglie la notte balordi di ogni tipo… C’è poi chi si è improvvisato autista. Per un collegamento stazione-porto si arriva a pagare anche 12 euro (si tratta di due chilometri di strada).

Una situazione ormai impresentabile agli occhi dei turisti e che, l’intervento di Magistri, come punta dell’iceberg, rivela solo in parte.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close