tribunale-patti

Uccide cane a calci. Condannato a 4 mesi.

Tortorici -Uccise un cucciolo a calci. Condannato a 4 mesi per maltrattamento di animali.

Salvatore Valerio Labbia, 59 anni, di Tortorici è stato condannato in primo grado dal Giudice del Tribunale di Patti Vincenzo Mandaci alla pena di quattro mesi di reclusione per aver ucciso a calci un cucciolo di volpino di proprietà di una sesantenne del centro oricense che si era costituita parte civile difesa dall’avvocato Alessandro Nespola.

L’uomo è stato anche condannato ad un risarcimento danni da quantificare in separata sede. Durante il processo è emersa tutta la brutalità del 59enne nell’accanirsi contro il piccolo animale. Inoltre, sempre durante il dibattimento, pare che Salvatore Valerio Labbia sia risultato recidivo in quanto è emerso che già in passato aveva tentato di aggredire un altro cane sempre di proprietà della stessa vicina che era riuscita a salvarlo dall’aggressione. Dopo qualche giorno però è stato rinvenuto morto.

Coinvolto nella vicenda anche un altro uomo che potrebbe essere adesso accusato di falsa testimonianza. Avrebbe infatti testimoniato durante il procedimento a favore dell’imputato dichiarando che quest’ultimo non si trovava nel luogo dove è stato ucciso il cane ma in sua compagnia altrove.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close