comune_patti

Referendum costituzionale, Il Comitato per il NO incontra i pattesi

Patti – Si è svolto nella casa comunale di piazza Sciacca un incontro pubblico per spiegare le ragioni del No in vista del prossimo referendum costituzione.

Durante l’incontro la sezione pattese del Comitato, presieduta dal prof. Luigi Ferlazzo Natoli, ha illustrato le motivazioni dei sostenitori del NO a quella che è stata definita la “Deforma costituzionale Renzi-Boschi”.

In particolare, si è fatto leva sulla presunta inesistenza dei risparmi per le diverse funzioni del Senato, ponendo l’accento sul probabile peggioramento dell’iter legislativo, in un quadro definito “direttoriale” e funzionale agli interessi della finanza e delle banche.

Nel corso dell’incontro sono intervenuti Gaetano Stroscio, portavoce del Coordinamento socialista per il NO di Patti; il prof. Luigi Ferlazzo Natoli, presidente del Coordinamento per la Democrazia costituzionale di Patti; l’ex sottosegretario di Stato Sebastiano Montali, del Coordinamento nazionale socialista per il NO.

La conclusione dell’incontro è stata invece affidata all’on. Maurizio Ballistreri, docente dell’Università di Messina, deputato regionale e portavoce del Coordinamento socialista provinciale per il NO.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close