patti_politica

Rifiuti, task force di Palazzo dell’Aquila per inaugurare il nuovo “Aro Patti”

Patti – Si procederà con l’affidamento diretto in regime di urgenza per almeno quattro o cinque mesi. Poi, salvo intoppi dell’ultima ora, l’Aro Patti dovrebbe finalmente entrare a regime.

Procede per tappe forzate la “task force” di Palazzo dell’Aquila in tema di rifiuti, nella speranza di rendere operativo il nuovo ambito di raccolta ottimale entro i primi mesi del 2017. Dopo aver inviato il disciplinare di gara all’Urega e aver apportato qualche aggiustamento sulla base delle osservazioni giunte da Palermo, l’amministrazione comunale ha nominato il Responsabile unico del procedimento e si appresta adesso a definire gli ultimi dettagli in vista della pubblicazione del bando di gara per l’affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e conferimento in discarica dei rifiuti solidi urbani. Ancora quaranta giorni di tempo circa, poi toccherà attendere la nomina della commissione di gara, quindi esaminare le offerte e formalizzare l’affidamento.

Il nuovo ambito di raccolta ottimale per la gestione del servizio di nettezza urbana all’interno dei confini comunali punterà molto sulla differenziata e sul riciclaggio. Per quanto riguarda la differenziata, il “porta a porta” è già attivo a Patti Marina e al centro storico, ma il nodo principale riguarderà l’allargamento del servizio all’intero territorio comunale per andare a servire circa diecimila utenze. Un rischio non indifferente, specie sotto il profilo economico.

Mentre sul fronte del compostaggio potrebbe rimane in piedi l’idea di prevedere un “compostatore” automatico che possa smaltire l’umido di circa trecento famiglie. Si tratta di un progetto sperimentale immaginato durante l’assessorato di Enzo Orifici e che se dovesse andare in porto consentirebbe di chiudere l’intero ciclo. L’intenzione sarebbe quella di installarlo a Mongiove in modo da testarne l’efficienza a partire da una zona circoscritta.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close