firenze_panoramica

“Strade di Poesia”, l’iniziativa di un’associazione pattese approda nel cuore di Firenze

Patti – Presso palazzo “Pazzi della Congiura” di Firenze, a pochi passi dal duomo, si svolgerà la settima tappa di “Strade di Poesia”, evento culturale itinerante organizzato dall’associazione Beniamino Joppolo di Patti.

Nell’aula Magna della Facoltà di Microbiologia molecolare dell’Università di Firenze, sabato 24 settembre avverrà un importante incontro con poeti provenienti dalle più diverse parti d’Italia. Tanti anche i siciliani presenti: Gaetano Camarda, Ina Di Maggio, Domenico Distefano, Francesco Fiorentino, Nunziata Franco, Teresa Galati Rando, Vincenza Giangrasso, Salvatore Gugliuzza, Emilia La Galia, Antonietta Messina, Jack Peenses, Carmelo Salonia, Tino Santo Stefano, Lucia Felicia Scaffidi Abbate, Demetrio e Salvatore Sgroi, i quali affiancheranno Maria Teresa Tuccio, pattese di adozione che con la poesia Fontana del Calice (dedicata alla fontana di piazza Niosi, a Patti) proverà ad ottenere il consenso del qualificato pubblico fiorentino.

Ad impreziosire la serata un’ospite d’onore: Zia Caterina (Caterina Bellandi), una singolare donna fiorentina che si prodiga per i bambini gravemente ammalati, supportando e assistendo anche le famiglie nel duro cammino della malattia.

Il tour poetico “Strade di poesia”, che quest’anno gode della partecipazione di una poetessa sovietica, è partito il 6 Febbraio da Ferrara per proseguire il 21 Maggio a Genova, il 5 Giugno a Montalbano Elicona (unica tappa siciliana), a Ortona il 3 Luglio, a Biella il 16 Luglio e a Chioggia il 23 Luglio. Fino ad approdare a Firenze il prossima 24 settembre. Poi toccherà a Bari (8 ottobre), Roma (12 Novembre) e infine Milano (7 Dicembre).

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close