princiotto

Consorzio Halaesa, tre esperti per il nuovo simbolo

Pettineo – Lo aveva annunciato al momento del suo insediamento e così è stato. Il direttore andrea grillo ha costituito il pool di giovani esperti che, a titolo gratuito, creerà il simbolo del consorzio, di cui fanno parte Tusa, Motta D’Affermo, Pettineo, Castel di Lucio, Mistretta, S. Stefano di Camastra.

Lo scorso 23 agosto la pubblicazione dell’avviso per la partecipazione alla redazione-stilizzazione di un nuovo simbolo, oggi i nomi e i volti di chi lo farà. Salvatore Princiotto designer di Pettineo con una laurea in disegno industriale, Caterina Enea pianificatore territoriale di S. Stefano di Camastra con una laurea magistrale in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale e un master in “innovation virtual design”, e Maria Catena Sambataro, diplomata in decorazione all’accademia delle belle arti e specializzata in grafica d’arte.

“Vogliamo lavorare ad progetto di condivisione del simbolo rappresentativo dell’ente che rimandi al concetto di stare insieme – ha detto il direttore del consorzio Andrea Grillo – di una nuova dimensione per comunicare apprendere e produrre. Voglio testimoniare la mia gratitudine nei confronti Princiotto, Enea e Sambataro – continua Grillo – i giovani professionisti che a titolo assolutamente gratuito hanno messo a disposizione le loro competenze e il loro tempo”.

Ma no è tutto oro quello che luccica, come si dice. “Prendo atto della totale assenza di collaborazione dei numerosi giovani e meno giovani, che vivono in questo territorio – commenta amareggiato il direttore – sottolineo il mio rammarico nel constatare che nessuno crede nelle potenzialità del consorzio e nella possibilità di fare squadra. È possibile che si parli di collaborazione tra i vari comuni consorziati solo ed esclusivamente nel momento che ci vengono tagliati i servizi? Ho assunto questo incarico con la consapevolezza delle difficoltà che avrei incontrato – conclude Grillo – di sicuro non mi lascerò spaventare da chiacchiere da bar o assenza di collaborazione, metterò in atto tutte le politiche per rilanciare un ente trainato verso il deserto”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close