patti_voto-elezioni

A Patti nasceranno il liceo “Artistico” e quello “delle Scienze Umane”

Patti – Il liceo Vittorio Emanuele III incassa l’ok della Città Metropolitana di Messina e si appresta così ad ampliare ulteriormente il ventaglio della propria offerta formativa.

L’atteso disco verde per il liceo Vittorio Emanuele è arrivato grazie al decreto emesso dal sindaco metropolitano che ha espresso  parere positivo sulle proposte avanzate dalla dirigenza dell’istituto superiore cittadino. I nuovi indirizzi di studio, tre in tutto, saranno attivi a partire dall’anno scolastico 2017/18.

Il primo è il liceo Artistico e prevede i corsi di “Architettura e Ambiente”, “Audiovisivo e Multimediale”, “Ceramica ”, “Arti figurative, Design e Costume”, «con l’obiettivo di  garantire – si legge nel corpo della delibera del Collegio docenti – una formazione specifica finalizzata a creare prospettive lavorative su un territorio i cui beni archeologici e architettonici rappresentano tesori da valorizzare». L’istituzione del liceo Artistico risponderebbe ad una precisa vocazione del territorio, puntando alla tutela delle tradizioni e del patrimonio ambientale, architettonico e storico-culturale, coniugando innovazione e tradizione.

L’approvazione del secondo indirizzo prevede invece l’istituzione di un liceo delle “Scienze Umane” che punterà sul corso “Economico – sociale” attraverso lo studio delle teorie esplicative dei fenomeni collegati alla costruzione dell’identità personale e delle relazioni umane e sociali. L’opzione fornirà dunque allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alle scienze giuridiche, economiche e sociali.

L’ultimo indirizzo riguarda i servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera attraverso le articolazioni “Enogastronomia”, “Servizi di Sala e di Vendita” e “Accoglienza Turistica” che saranno attive presso la sede dell’ex liceo Scientifico di San Piero Patti, la cui giunta municipale ha manifestato la disponibilità a concedere gratuitamente le strutture di supporto necessarie, facendosi carico anche delle spese per il riscaldamento, l’energia elettrica e il funzionamento generale dei locali destinati all’attività didattica.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close