villa romana

Villa Romana, firmato il decreto di prenotazione dei 100mila euro per i lavori sulla copertura

Patti – Il dirigente del settore “Patrimonio” del dipartimento regionale dei Beni Culturali ha firmato il decreto che autorizza la Soprintendenza di Messina a procedere all’affidamento dei lavori di somma urgenza per la sistemazione del manto di copertura e per la messa in sicurezza dei pavimenti musivi della Villa Romana di Patti Marina.

A pochi mesi dall’atto di indirizzo espresso dall’assessore Vermiglio e annunciato di fronte alla cittadinanza pattese durante la sua visita a Palazzo dell’Aquila, prende finalmente corpo l’iter che dovrà approdare entro il 31 dicembre 2016 all’impegno definitivo dei 100mila euro necessari per la realizzazione degli interventi.

Il disco verde concesso alla Soprintendenza di Messina per l’affidamento dei lavori arriva contestualmente alla prenotazione di impegno della somma complessiva, di cui 44.118,80 euro per il corrente esercizio finanziario e 55.881,20 euro a valere su quello del 2017. Le somme in questione serviranno ad effettuare un intervento mirato sulla copertura della Villa Romana attraverso il prolungamento dei pannelli esistenti, già inaugurato in via sperimentale su una porzione del sito archeologico da una ditta specializzata sulla base del progetto redatto dai tecnici dell’ente di viale Boccetta, con risultati più che soddisfacenti.

L’intervento servirà a preservare dagli agenti atmosferici i mosaici del Triclinio che si trovano all’interno della sala Tricora, la porzione di maggiore pregio della Villa Romana, il cui restauro è già stato avviato nei mesi scorsi grazie allo stanziamento di circa 40mila euro da parte dell’assessorato regionale.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close