indovino

Arrestata donna sottoposta a sorveglianza speciale. Giocava alle slot in un bar

Mistretta – Giocava alle slot in un bar nonostante le prescrizioni imposte da sorvegliata speciale. Arrestata.

Nel corso di un mirato servizio preventivo svolto per contrastare l’abuso di sostanze alcoliche durante il sabato sera, i Carabinieri della Stazione di Mistretta traevano in arresto INDOVINO Anna Maria, classe ’72, pregiudicata del luogo, in atto sottoposta alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno in Mistretta, ritenuta responsabile di violazioni alle prescrizioni impostegli con la misura di prevenzione.

La Indovino infatti, che tra le prescrizioni comminategli con la sorveglianza speciale ha quella di rincasare alle ore 21.00 e di non intrattenersi all’interno di esercizi pubblici, alle ore 21.30, durante un controllo ad un esercizio pubblico, veniva trovata all’interno dell’esercizio stesso intenta a giocare alle slot machine. Condotta in caserma veniva dichiarata in stato di arresto e, successivamente, condotta ai domiciliari su disposizione del Pubblico Ministero, dott. Luca Melis, della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, in attesa dell’udienza di convalida.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close