sconsy 03

Una piazza gremita per “Sconsolata”. Venerdì la P.F.M. regolamentata la viabilità

Capo d’Orlando – Gratis, con posti a sedere, in pieno centro. Ingredienti che hanno contribuito al successo di partecipazione allo spettacolo di Anna Maria Barbera “Sconsolata” rispetto a quanto previsto in un primo momento (Villa Bagnoli, biglietto da 18 a 25 euro).

“Sconsolata” ha fatto il pieno. Pieno di pubblico, di applausi e di partecipazione. Novanta minuti di cabaret, musica e continue battute. Uno spettacolo che forse non ti aspetti per una artista che ha raggiunto una grande popolarità grazie alle sue apparizioni televisive e cinematografiche.

sconsy 04 sconsy 01

Ma i “regali” dell’amministrazione comunale non finiscono qui. Per venerdì 2 settembre, infatti, in Piazza quattro luglio (parcheggio accanto alla stazione ferroviaria) è previsto il concerto, anche questo con ingresso gratuito, della Premiata Forneria Marconi.

Proprio domani, giovedì 1 settembre suoneranno ad Alimena, nelle Madonie, ma il rapporto della PFM con la Sicilia, e con il nostro hinterland, è da tempo ormai consolidato. Lo scorso anno, il 10 agosto, in occasione dei festeggiamenti di S. Nicolò Politi, si sono esibiti ad Alcara Li Fusi ed il 27 agosto di tre anni fa a San Salvatore di Fitalia a conclusione dei festeggiamenti in onore del Santo patrono del paese, San Calogero (spostato dal 20 al 25 agosto a causa della pioggia).

La Pfm, guidata da Franz Di Cioccio, proporrà un’antologia dei suoi brani storici che l’hanno resa famosa in Italia e all’estero. La Premiata Forneria Marconi è stata la formazione più celebre del progressive italiano e l’unica a ottenere successo in ambito internazionale. Una band  la cui carriera si è contraddistinta per una ricerca costante, sostenuta dalla poliedricità dei linguaggi che li ha spinti a maturare uno stile inconfondibile, capace di far apprezzare la musica italiana in campo internazionale al di là della sua tradizione melodica.

Solo alla fine del 1970, Franco Mussida, Flavio Premoli, Franz Di Cioccio e Giorgio Piazza danno ufficialmente vita alla Premiata Forneria Marconi (Pfm), dal nome da una pasticceria di Brescia situata vicino agli studi nei quali si recavano a fare le prove.

Nel 1971 la Pfm segue, nei tour italiani, band autorevoli come Yes, Procol Harum, Black Widow e Deep Purple. È solo l’inizio di una grande avventura che, passando per l’indimenticabile collaborazione con Fabrizio De Andrè, ancora oggi può dirsi tutt’altro che conclusa.

La viabilità è stata regolamentata da una delibera di giunta dello scorso 30 agosto. L’amministrazione ha disposto, dalle ore 06.00 della giornata di venerdì 2 settembre c.a. sino alle ore 02.00 della giornata di sabato 3 settembre c.a. in occasione del concerto “PFM”, la chiusura al transito e l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata nella Piazza IV Luglio, la chiusura al transito della Piazza IV Luglio all’altezza dell’innesto con la via XXVII Settembre, della via Francesco Crispi all’altezza dell’incrocio con Piazza IV luglio, la chiusura al transito della via Zara e della via Palermo all’altezza dell’incrocio con la via Del Commercio.

Le foto sono di Natale Arasi

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close