bambini pupo

Due bambini si perdono durante il concerto. Pupo interrompe l’esibizione e vengono ritrovati

Sant’Agata Militello – Si perdono nella folla durante il concerto di Pupo ritrovati due bambini ucraini dal comandante dei vigili urbani Vincenzo Masetta.

Si è conclusa a lieto fine la disavventura di cui sono stati protagonisti due fratellini russi ospiti di una famiglia santagatese.  La piazza di Torrecandele , teatro dell’evento, era gremita di gente, oltre 3 mila persone accorse anche dai comuni viciniori per assistere all’esibizione del noto artista, così è stato facile per i due giovani stranieri smarrirsi. W. 14 anni e I. 9 anni, si trovavano nella città , già da diversi giorni,  in affido temporaneo per trascorrere le vacanze estive.

Erano in compagnia del capo famiglia, quando in una frazione di secondo li ha persi di vista. Non riuscendo ad individuarli tra la moltitudine di spettatori ha segnalato con il cuore in gola l’allontanamento al comandante dei vigili urbani Vincenzo Masetta, in servizio con gli agenti in occasione della manifestazione, che ha chiamato gli agenti di Polizia di Stato, affinché interrotto il concerto fosse dato l’annuncio della scomparsa dei bambini.

E’stato lo stesso Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, a chiamare con il microfono per nome i giovani, il cantante ha cercato di sdrammatizzare, ma la preoccupazione era visibile anche sul suo volto. Lo show è ripreso ma dei due fratellini nessuna traccia, sino a quando alcuni presenti hanno segnalato W. al comandante Masetta, che recuperato il ragazzo l’ha accompagnato sul palco per chiamare la sorellina. Ancora una volta è stato stoppato lo spettacolo per consentire al quattordicenne di parlare in russo e di rassicurare la piccola I..

Ridato l’annuncio l’ansia è cresciuta perché gli affidatari e tutti i presenti pensavano che i due fratelli fossero insieme ed il pensiero che la bambina fosse rimasta sola ha gettato la famiglia in preda al panico. Per facilitare le ricerche un’interprete ha fornito la descrizione della bambina prima in italiano e poi russo dicendole di recarsi dietro il palco. Per fortuna ad un’ora di distanza dalla scomparsa anche I. è stata ritrovata, il  cantante Pupo per chiudere lo spettacolo ha voluto che i due bambini russi salissero sul palco, per ballare e cantare insieme ad altri giovanissimi un suo cavallo di battaglia “Gelato al cioccolato”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close