carabinieri santagata

Tenta di bruciare l’auto della zia: arrestato

FURNARI – Giuseppe Ventura, 34 anni, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, agli ordini del Maresciallo capo Carmelo Mucella. L’uomo stava tentando di dare fuoco a un’autovettura in uso a una zia. L’intervento fulmineo dei Carabinieri in contrada Mastronicola ha evitato il peggio.

Con il volto travisato da passamontagna, si era recato in motorino nei pressi dell’abitazione della zia e in poco tempo aveva già cosparso l’automobile di benzina. E’ stato così colto in flagranza di reato ed è stato arrestato. Il tempestivo intervento della pattuglia dei militari dell’arma ha scongiurato il potenziale rischio di deflagrazioni che avrebbero con ogni probabilità coinvolto le altre autovetture parcheggiate nelle immediate vicinanze e un’abitazione sita a distanza di qualche metro, mettendo seriamente a rischio l’incolumità pubblica.

Giuseppe Ventura, dopo essere stato perquisito approfonditamente e recuperati gli strumenti del reato (passamontagna, accendino, bottiglia di plastica), è  stato condotto in caserma per l’espletamento delle formalità di rito e successivamente tradotto presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida davanti al G.I.P. del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria nella persona del Dott. Alessandro Liprino, Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close