Equitalent

Danza e sport equestre. Un connubio che non ti aspetti… ma che successo!

Caronia – Quando un gruppo di amici decidono di incrociare le proprie passioni, i sogni possono diventare realtà.

E’ successo a Salvatore Germanotta, referente ASI, associazione sportiva sociale italiana settore sport equestri, e vice presidente dell’associazione equestre Caronia, a Carmelo Lo Cicero istruttore equestre preparato e molto conosciuto nell’ambiente, e alle ragazze del bottom twirling di Caronia.

Il sogno era far danzare insieme cavalli ed atlete, è diventato realtà con una coreografia eseguita in maniera sincronica e coordinata, talmente perfetta da vincere la terza edizione del talent del galà equestre di Troina, con special guest e giudici del calibro di Bartolo Messina e Roberto Bruno.

Nello stadio comunale “Silvio Proto”, trasformato da campo di calcio a campo equestre hanno incantato pubblico e giuria, con eleganza, equilibrio e anche affidabilità, meritando il gradino più alto del podio, ottenendo 28 punti su 30. Un successo inatteso, nato dalla volontà, dalla testardaggine e dalla generosità e sacrificio di d Salvatore Germanotta e Carmelo Lo Cicero, uno di Caronia ed uno di San Fratello, che hanno messo in moto una macchina capace di andare lontano. Due, tre volte a settimana hanno fatto Caronia – San Fratello andata e ritorno, con il freddo, con la pioggia, e soprattutto a spese proprie, si sono autotassati tutti. Atlete ed organizzatori, famiglie e fidanzati, hanno speso tempo e soldi per un’avventura che ha avuto il miglior lieto fine possibile.

Il gruppo è guidato e formato da Lo Cicero e Germanotta, dalle ragazze del twirling, Gessica e Imma Mancuso, Giorga Folisi, Sara e Rita Turrisi, Lisa Valenti, Vera Crisci, Noemi Nibali e dai fidanzati generosi Giorgio Turrisi e Fabio Folisi. A dargli una mano, con il trucco, anche Santina Abbate. Hanno portato le loro coreografie, di cavallo e twirling, a Canicatti, Collesano, Cesarò e Troina e il gruppo è pronto a costituirsi in “associazione” e prendere il volo per mete più prestigiose.

“Grazie a tutti – ha detto Salvatore Germanotta – grazie alle ragazze che si sono impegnate con sacrificio e passione, grazie ai genitori che non ci hanno mai lasciati soli partecipando alle spese, grazie a tutti coloro che hanno messo a disposizione la propria auto per accompagnare le ragazze. Questo successo – ha concluso Germanotta – è merito delle atlete e del bravissimo Carmelo Lo Cicero in groppa al cavallo sanfratellano Pablo, di proprietà del dottor Francesco Scudieri”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close