esperia_messina_pp

SETTIMA VITTORIA PER L’ESPERIA


L’Irritec & Siplast torna in campo dopo la tormentata e contestata gara di Alcamo. Le scorie del match si sentono tutte con Italiano Out per la ferita all’arcata sopraccigliare, capitan Fragapane fermo per il riacutizzarsi di  un’infiammazione e Minissale ai box per problemi alla schiena. Occasione ghiotta per chi fino ad oggi ha giocato meno degli altri ed anche l’ esordio stagionale per l’ultimo acquisto esperia il Pivot La Spada “trilly” Antonio. Avversario di turno il non trascendentale Forte Gonzaga Messina ancora al palo per punti e vittorie, nel terzo derby stagionale. I rosanero partono con il seguente starting-seven: Chiaromonte, Ipsaro,Torre, Scibilia, Incognito, Gazia e Costa. Match che parte via lento con i rosanero che non riescono ad imprimere i giusti ritmi ed al 5’ siamo sul 3 a 2 per i padroni di casa , equilibrio che si mantiene anche al 10’ ( 6 a 5 ) senza troppo forzare arriva il primo mini strappo con Aveni, Torre, Incognito e Scibilia che porta i padroni di casa sul 10 a 6 (15’). Si arriva quindi alla fine della prima frazione con i rosanero che chiudono sul 17 a 12.  Nella ripresa ancora girandola di cambi con Costa in panca e spazio a Biscuso, al 35’ siamo sul 19 a 12, gli ospiti giocano con grinta e determinazione e si tengono a galla sino al 47’ (24 a 20). Nei tredici minuti finali i rosanero accelerano un po’ scavando il solco finale, nei 5 minuti finali spazio anche al nuovo acquisto La Spada e gara che si chiude sul 36 a 25 con i rosanero che portano a casa altri tre punti in una gara onestamente scialba sotto il profilo della prestazione. “ Mi aspettavo sinceramente di più da chi sino ad oggi ha avuto meno spazio , paghiamo certamente un periodo approssimativo per i troppi infortuni che ci stanno condizionando non poco ; ma chi ha avuto meno spazio dovrebbe sfruttare meglio queste situazioni. Questo il Lenzo pensiero- adesso ci rituffiamo in una nuova settimana di allenamenti che si preannunciano  problematici per i problemi legati al Valenti (crollo di una parte del tetto) , contro un’ avversario come il Girgenti sicuramente di caratura diversa dal Forte Gonzaga Messina.”

Archiviata la settima vittoria stagionale i paladini dovranno concentrarsi per il secondo turno casalingo consecutivo che li vedrà opposti alla Sicily Food Girgenti in un match che si porta appresso le scorie e gli insulti della gara giocata a Racalmuto ( dove degli pseudo tifosi agrigentini inneggiavano al fango che aveva stravolto la vita di città come Barcellona e del suo hinterland ), appuntamento quindi a Sabato 18 Febbraio alle ore 15,00 presso il case Nuove Russo di Patti.

Questo il tabellino del match:
IRRITEC & SIPLAST: Aveni(1),Chiaromonte,Costa(7),Gazia,Incognito,Ioppolo,Ipsaro Passione A, Marici, La Spada,Palmeri(2)Scibilia(4),Torre(9),Biscuso,Ipsaro P Maurizio.All: Lenzo F.
FORTE GONZAGA MESSINA : Rebecchi,Peli,De Domenico F (4),De Domenico P(5),Facciolà,Pagano(1),Samperi(12)Zagami(1),Magazzù(1),D’Agostino(1).All: Restuccia.
Arbitri: Politano & Reale di Catania

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close