Teatro

L’obbligo morale di fare teatro, ecco il successo di Teatrando 2016

Patti – Bilancio più che positivo e appuntamento al prossimo anno.

La sesta edizione di “Teatrando 2016” si conferma uno degli eventi più partecipati dell’estate pattese grazie al costante incremento di pubblico fatto registrare durante l’intera rassegna. Merito del direttivo dell’associazione culturale “Il Sipario”, che anche quest’anno ha sentito “l’obbligo morale” di dedicare alla collettività tempo ed energie per offrire ai pattesi un teatro leggero e comprensibili a tutti.

Per quasi due mesi il cortile della scuola elementare Lombardo Radice si è trasformato in un’arena all’aperto, dove poter assistere agli spettacoli delle tante compagnie teatrali siciliane che si sono esibite sul palcoscenico, dall’Accademia dei Guitti di Caltanissetta agli amici “Arcobaleno” di Gioiosa Marea, dalla compagnia “Le Maschere” di Canicattini Bagni alla “Piccola Bottega dell’Arte” di Sant’Agata di Militello e all’associazione “Saro Costantino” di Rometta.

“Come ogni anno – spiegano gli organizzatori – non sono mancate le difficoltà organizzative, ma l’obbligo è quello di fare sempre di più per offrire il meglio al pubblico pattese, competente e attento quando si parla di teatro. La storia di questa città vanta infatti una lunga tradizione teatrale e la nostra missione non cambia. Speriamo invece che cambi il pregiudizio di chi fa finta di non vederci e cerca di offuscare l’immagine di una realtà radicata e consolidata come la nostra”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close