autocarabinieri_pp

SPADAFORA: CONFLITTO A FUOCO, MUORE IL PREGIUDICATO SANTAPAOLA

Un giovane è stato ucciso ieri sera in un conflitto a fuoco a Spadafora. A sparare, Francesco Giorgianni, 35 anni, ex vigilante del cantiere Aicon di Giammoro. Da quanto scoperto dai Carabinieri della compagnia di Milazzo, si sa che in quattro erano giunti da Messina a Sapadafora per tendere un agguato a Giorgianni.

Intorno alle 21, i malviventi, si erano appostati in una traversa della via Nazionale, attendendo che l’ex vigilante tornasse a prendere la macchina parcheggiata. Quando Giorgianni torna a prendere la macchina, è accompagnato dal fratello Davide, è lui ad accorgersi dei due giovani che di fronte a loro impugnano la pistola e ad avvertire prontamente il fratello del pericolo, mentre i sicari aprono il fuoco. Alcuni proiettili raggiungono lo sportello dell’auto senza centrare nessuno. Giorgianni, risponde al fuoco e colpisce uno dei quatto killer uccidendo il pregiudicato Domenico Santapaola. A quel punto gli altri tre componenti del commando fuggono lasciando a terra agonizzante il loro complice.  I carabinieri della compagnia di Milazzo, hanno interrogato i due fratelli Giorgianni per tutta la notte e adesso stanno cercando di risalire all’identità degli altri tre killer, uno dei quali sarebbe stato riconosciuto dall’ex vigilante che adesso si trova presso la sua abitazione a disposizione del magistrato, il quale dovrà vagliare la sua posizione.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close