Sant'Agata Militello

Escalation di furti in abitazioni a Sant’Agata. Sale la preoccupazione

Sant’Agata Militello – Cresce l’allarme e la preoccupazione a  Sant’Agata Militello per una nuova ondata di furti.

In pochi giorni sono state svaligiate  abitazioni e villette. Ieri mattina, l’ultimo colpo in ordine di tempo è stato messo a segno dai ladri in un appartamento sito al primo piano della via Duca D’Aosta  numero 65.

Approfittando della momentanea assenza dei proprietari i malviventi, gli inquirenti ipotizzano possano essere almeno due  e non escludono la partecipazione di un basista del luogo, si sono introdotti nell’immobile direttamente dalla porta d’ingresso, sulla quale, dotata di una serratura blindata,  non è stato tuttavia rinvenuto alcun segno di scasso o infrazione.

Sul luogo sono interventi i carabinieri della locale stazione, che hanno avviato un’indagine.  L’intera casa a soqquadro, i  mobili erano tutti aperti, cassetti divelti, biancheria sparsa un po’ovunque, trafugati circa 2 mila euro in contanti , monili, ori ed oggetti preziosi, l’ammontare preciso è ancora da quantificare. Nessuno nel condominio, nonostante fossero circa  le 11 del mattino si è accorto di nulla.

Domenica scorsa è stato denunciato un altro furto in località  Spazzì- Fiorita. I malviventi, questa volta , approfittando delle celebrazioni della festa della Madonna venerata nella contrada  hanno svaligiato una villetta. I proprietari usciti per partecipare ai festeggiamenti al loro rientro si sono accorti di aver subito il furto. I ladri si sarebbero introdotti all’intero da una finestra laterale. Rubati gioielli e soprammobili di valore.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close