galipo2

“Il Laboratorio” torna a recitare a Capo d’Orlando. Il 17 al castello Bastione

Capo d’Orlando – Il gruppo teatrale “Il Laboratorio” torna a recitare nel proprio paese.

Grazie al volere del Sindaco Franco Ingrillì e della società che sta realizzando il Porto di Capo d’Orlando il gruppo teatrale “Il Laboratorio” presieduto da Pippo Galipò torna nuovamente a recitare nel proprio paese con uno spettacolo fissato per il 17 agosto alle 21.30 al castello Bastione.

La regia della divertente commedia “U teatranti” di Italo Schirinzi, è stata affidata a Nella Natoli che ha dimostrato come le esperienze accumulate in 33 anni di teatro, accanto ad importanti uomini della scena teatrale come Michele e Gianfranco Perriera, il compianto Accursio Di Leo, Gianni Scuto, solo per citarne alcuni, siano serviti a forgiare non solo una brava attrice ma, oggi, anche una promettente regista.

Gli attori che Nella Natoli, ha guidato sulla scena sono: Nino Mangano, nelle vesti del protagonista, Mariella Fonte, brava pur essendo alla sua prima esperienza, così come Federico Natoli, nel ruolo di Rosario. E poi: Salvatore Fragata, Dario Saggese, Pippo Galipò, Irene Previti, Gaetano Micale, Carlo Ballato. Le scene sono di Dario Saggese, il service di Antonio Barone, la direzione artistica è di Pippo Galipò.

All’apertura della scena, Salvatore Cipolletta, attore di teatro, sta preparandosi per uscire. Dà una spolveratina alla giacca di buona qualità ed ancora in ottimo stato, quindi la indossa sulla camicia, senza mettersi la cravatta. Si ravvia i capelli, lisciandoseli direttamente con le mani. Poi, mentre è intento a lucidare le scarpe con un panno, appoggiando il piede su una sedia, entra in scena Amalia, la moglie: una donna ancora piacente, con i capelli castani, e vestita dimessamente. Indossa un paio di ciabatte, che strascica vistosamente. Sebbene la bellezza sia un po’ sfiorita prematuramente, permangono in lei tuttavia i segni inconfondibili di un antico splendore. Donna in carne e pettoruta e con una forte personalità. La storia, interessante e coinvolgente, con una precisa morale, la lasciamo scoprire agli spettatori.

“U TEATRANTI”

COMMEDIA IN 2 ATTI E 4 QUADRI DI

ITALO SCHIRINZI

REGIA DI

NELLA NATOLI

 

PERSONAGGI

SALVATORE CIPOLLETTA, u teatranti                              Nino Mangano

AMALIA, la moglie                                                                 Mariella Fonte

ROSARIO, il figlio                                                                   Federico Natoli

DON FELICE MONREALE, n’amico di famiglia                   Salvatore Fragata

SETTIMINA, a muggheri di don Filici                         Irene Previti

DON MATTEO PULVIRENTI, l’amico di don Filici  Dario Saggese

DON DOMENICO TRIACA , l’omo da verità                       Pippo Galipò

DON SASA’ l’osti                                                                  Carlo Ballato

IL BRIGADIERE                                                                   Carlo Ballato

L’APPUNTATO                                                                   Gaetano Micale

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close